Maxibasket - Azzurri Over 70 e 65 in festa a San Bonifacio

07.09.2018 20:39 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1227 volte
Maxibasket - Azzurri Over 70 e 65 in festa a San Bonifacio

(di Mario Natucci). Domani, 8 settembre le nazionali Over 70 e Over 65, reduci dagli Europei di Maxibasket disputati a Maribor, saranno festeggiate al Palaferroli di San Bonifacio, presso Verona in occasione del quadrangolare precampionato di Legadue con le formazioni di Tezenis Verona, Pompea Mantova, De Longhi Treviso e Kleb Basket Ferrara.
  Capelli d’argento e cuore d’oro, questi sono gli azzurri ‘Over’ che hanno tenuto alto il buon nome del basket italiano negli Europei di Maribor. All’argento e all’oro aggiungiamo un altro metallo, meno nobile ma più tosto, l’acciaio, per due buoni motivi: prima di tutto perché d’acciaio inossidabile è la passione di questi meravigliosi ragazzi d’epoca, che erano ventenni 40 – 50 anni fa, e poi perché uno dei loro due sponsor è la vicentina Acciaieria Valbruna, una delle imprese d’eccellenza del Veneto. Anche l’altro sponsor - l’azienda GBR Rossetto, macchine e prodotti per l’ufficio  - ha sede in Veneto, a Rubàno, Padova.
Questi due sponsor hanno avuto fiducia nei nostri azzurroni d’epoca, e questi hanno saputo ripagarli: la nazionale Over 70 ha conquistato la medaglia d’argento europea alle spalle della Russia, e la nazionale Over 65 si è piazzata a un onorevole 5° posto dopo aver visto sfuggire la qualificazione alle semifinali per un solo punto.  Gli sponsor sono stati ripagati anche dal séguito che le due squadre di super-veterani hanno avuto nel corso degli Europei. Tanto per fare un esempio, la pagina FaceBook dedicata agli ‘Over’ (Maxibasket Italia) ha avuto qualcosa come 60 mila visitatori. E gli articoli pubblicati dai siti Internet di basket hanno avuto un numero sorprendente di lettori.
 In particolare le formazioni azzurre più anziane (Over 65 e 70) sono state quelle che hanno attirato maggiore simpatia da parte degli appassionati di basket. Anche perché pochi si aspettavano che questi ‘vecchietti’ fossero in grado di lottare come leoni e farsi valere in campo internazionale. Si dirà che i tifosi di questi ‘Over’ sono anch’essi degli ‘Over’ memori delle gesta che gli atleti oggi attorno ai 70 (e oltre) regalavano in campo ai loro bei dì. Certo, tanto per fare qualche esempio, Cedolini, a lungo capitano e ‘bandiera’ della Reyer ha conservato un discreto numero di tifosi di un tempo, così come Quercia e Cavallini, che si sono fatti applaudire in tante squadre di serie A in Italia.
Ma il grosso dei sostenitori degli inossidabili atleti d’epoca è dato dai tifosi della maglia azzurra, del basket di casa nostra. In un periodo in cui la nazionale maggiore colleziona delusioni da anni, i successi degli ‘Over’ del maxibasket vengo accolti con tanta simpatia e riconoscenza. Così come suscita applausi e simpatia l’oro europeo conquistato dalle ragazze Under 16. Negli ultimi 10 anni, pensate un po’, le nazionali Over hanno portato a casa, nelle varie categorie, 10 titoli europei e 7 mondiali. Senza contare le medaglie d’argento e di bronzo. Questi sono i motivi dell’affetto che gli appassionati riversano sugli ‘Over’. I quali saranno i protagonisti di un libro riccamente illustrato di prossima pubblicazione.
Ma torniamo agli inossidabili Over 70 e 65 e ai loro sponsor, protagonisti della serata al Palaferroli di San Bonifacio. La presentazione al pubblico verrà fatta prima della finale del torneo, prevista per le 20,30. Agli sponsor gli azzurri ‘Over’ – che non sono generosi solo in campo – doneranno una targa a titolo di ringraziamento. Capelli d’argento e cuore d’oro, per l’appunto.


Ed ecco, infine, le formazioni 
ITALIA OVER 70, argento europeo 2018 - Giorgio Cedolini, Nino Comelli , Paolo Gambardella, Pino Maresca , Peppe Vento , Dino Rama, Pino Zanardi , Claudio Cavallini , Claudio Turra , Augusto D’Amico , Giorgio Maria Bortolozzi. Allenatore Franco Giuliani
ITALIA OVER 65, 5° posto agli Europei 2018 - Silvano Polo, Lele Camorani, Gabriele Schiavon, Umberto Dolce , Mario Cadamuro Morgante, Roberto Pecorelli, Enzo Tomasella Tomasella, Lucio Tirapelle , Roberto Quercia, Carlo Gallana . Allenatore Tullio Chiocciola

Oltre agli azzurri che hanno disputato gli Europei a Maribor saranno presenti l’arbitro Marcello Reatto, esordiente nelle competizioni del Maxibasket e apprezzatissimo a Maribor, Giorgio Papetti e Marco Veronesi, che non hanno potuto partecipare agli Europei Over 65 per malanni fisici, e Achille De Angelis, ex giocatore e dirigente di vaglia del basket veronese, che ha sostenuto con passione il cammino degli ‘Over’ azzurri. Un applauso speciale e strameritato andrà domani sera a Silvano Polo, titolare della nazionale Over 65, non tanto perché ‘gioca in casa’, visto che è di San Bonifacio, ma soprattutto perché è stato organizzatore insostituibile della lunga avventura degli ‘Over’ d’epoca completata con successo a Maribor. Polo passerà l’anno prossimo nella categoria Over 70, con la stessa passione e con la stessa grinta. Questi settantenni hanno ancora un futuro ricco di promesse davanti a sé.
mario natucci