LIVE Serie B Final Four - Cento all'ultimo minuto si prende l'A2, San Severo rimandata

09.06.2018 22:21 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2429 volte
LIVE Serie B Final Four - Cento all'ultimo minuto si prende l'A2, San Severo rimandata

Tempo di Final Four a Montecatini per la serie B, in un caldo PalaTerme: nella prima giornata si affrontano le vincenti dei tabelloni 2 e 3 (Baltur Cento e Allianz Pazienza Cestistica San Severo) alle ore 20:30. Due blackout in attacco costringono il San Severo a una lunga rincorsa della Baltur Cento, che gioca una partita maschia e gagliarda e alla fine, nonostante l'assenza dei suoi playmaker dal parquet per falli, si dimostra più lucida e convincente. Salvemini, invece, punta troppo sul quintetto titolare di San Severo con quattro giocatori sopra i 34 minuti giocati e questo spiega il secondo blackout per fatica: segnando appena sei punti nell'ultimo quarto, il contraccolpo psicologico potrebbe segnare anche la gara di domani contro Cassino per l'ultimo posto disponibile verso la serie A.

La cronaca: due tifoserie caldissime che si trasmettono a due squadre che picchiano duro fin dalla palla a due. San Severo ha la partenza migliore 4-8, ma a metà quarto siamo sulla parità 8-8, poi 11-11 con Rezzano e D'Alessandro. Andando verso il 7' è però Cento a strappare con Rizzitiello e Pasqualin. I gialloneri pugliesi inseguono, anche con un pò di confusione; Di donato sbaglia due liberi e la Baltur può chiudere in vantaggio il primo quarto 22-16.

Chiera e Ba di Cento prendono pigolo in campo, San Severo non punge e la tripla di Cantone, al 12' regala un meritato 27-16 ai bolognesi. Purtroppo per Salvemini i suoi uomini soffrono la fisicità dei giovanotti di Benedetto, che non mollano mai un centimetro o una palla in difesa. Ma altrettanto sono improduttivi in attacco e non fanno il vuoto: solo con 4'58" arriva il canestro del 29-16 che costringe San Severo al timeout. Pugliesi a secco da almeno 8 minuti! Rezzano sblocca lo score dei suoi al rientro in campo, poi Vico imbocca Piunti per mantenere il +13. Ancora Rezzano, in transizione con la tripla dall'angolo; timeout dopo fallo in attacco di Rizzitiello 31-21 con 2'31". Palla persa e secondo fallo di Rezzano con 1'11" all'intervallo è una mazzata che non ci vorrebbe per il San Severo; Cento riprende a segnare con Chiera e con la tripla di Rizzitiello. I pugliesi trovano soddisfazione dalla lunetta e si va al riposo lungo sul 36-25.

Non cala l'intensità tra le due squadre nel terzo periodo, ma San Severo non riesce a scrollarsi il fardello della doppia cifra di scarto. Ci prova al 24' Scarponi da tre, replica Cantone dall'arco. Con 4'30" fallo in attacco di Cantone, abbastanza contestato, sul +12 con la Baltur che va in bonus e con Pasqualin già gravato di 4 falli. Ivan Scarponi piazza la sua terza bomba nel quarto ed è -8. Cento va in confusione, Rizzitiello si fa chiamare lo sfondamento (quarto fallo): la gara sembra riaprirsi. Rezzano segna, Piunti si prende tecnico e Ciribeni non perdona -5. Cantone commette fallo su Bottioni, Benedtto chiama timeout ma sono liberi (8 falli a 1 nel periodo), Bottioni fa 45-42. Attacca Cento con troppa veemenza, e viene punito dal contrattacco: 2+1 di Di donato, parità e anche Cantone con 4 falli sul groppone. Adrian Chiera, nel momento più difficile del Benedetto XIV, tira fuori una tripla insperata, mentre Di donato si infortuna ed esce. Quinto fallo di Cantone! Rezzano da tre firma il sorpasso San Severo, mentre il quarto va agli sgoccioli. Vico, in lunetta, si iscrive al tabellino 50-50, ma Rezzano quasi a fil di sirena tiene il pallino del gioco 50-52.

Ci vuole più di un minuto per vedere un canestro, ma che canestro! la tripla di Ciribeni che sembra lanciare i gialloneri, che rivedono in campo Di donato. E che però sono loro a collezionare falli, con Piunti che accorcia e Rizzitiello che va giù di tripla in contropiede 55-55 con 6'50". Il sorpasso bolognese è di Fioravanti per il break 7-0. Si lotta su ogni pallone con grande furia delle due squadre, Bottioni sfidato da tre non punge, uno sfondamento di Smorto con 3'35" e San Severo ancora in blackout. Due palle perse dalle due squadre fanno passare quasi un altro minuto, poi Rizzitiello fa +4 Cento. Timeout con 1'37" per raccogliere le ultime istruzioni nella volata conclusiva. Bottioni si fa sentire e da sotto accorcia a un possesso; sulla rimessa Pasqualin fa 1/2 ai liberi: +3 Cento. San Severo tenta due triple consecutive, senza esito, la Baltur rimette con 30 secondi sul cronometro e Chiera guadagna due liberi, entrambi dentro. Rezzano tenta ancora una volta una soluzione solista che non funziona; il rimbalzo biancorosso manda in lunetta Vico, 1/2. Poi, con 9 secondi il quinto fallo di Pasqualin. Bottioni fallisce il secondo libero a disposizione, Chiera invece fa 2/2. fine delle trasmissioni 65-58.

Baltur Cento - Allianz Pazienza Cestistica San Severo 65-58 (22-16, 14-9, 14-27, 15-6)

Baltur Cento: Nelson Rizzitiello 17 (4/9, 3/6), Adrian Chiera 13 (3/7, 1/4), Giorgio Piunti 10 (5/7, 0/0), Carlo Cantone 8 (1/4, 2/2), Lorenzo D'alessandro 7 (2/3, 1/1), Marco Pasqualin 5 (2/3, 0/0), Sebastian Vico 3 (0/6, 0/2), Matteo Fioravanti 2 (1/2, 0/4), Adama Ba 0 (0/0, 0/0), Nicola Mastrangelo 0 (0/0, 0/0), Andrea Graziani 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 8 / 12 - Rimbalzi: 37 3 + 34 (Adrian Chiera 9) - Assist: 10 (Marco Pasqualin 4)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Massimo Rezzano 21 (4/8, 4/11), Ivan Scarponi 11 (0/1, 3/12), Leonardo Ciribeni 10 (3/8, 1/4), Riccardo Bottioni 7 (2/7, 0/3), Emidio Di donato 5 (1/4, 0/2), Giorgio Di bonaventura 2 (1/3, 0/0), Antonio fabrizio Smorto 2 (1/2, 0/1), Riccardo Malagoli 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Ventrone 0 (0/0, 0/0), Luigi Coppola 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Iannelli 0 (0/0, 0/0), Levan Babilodze 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 16 - Rimbalzi: 39 11 + 28 (Riccardo Bottioni 13) - Assist: 13 (Riccardo Bottioni 9)