Champions League - Grande difesa della Scandone Avellino per vincere ad Ostenda

10.01.2018 22:17 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 407 volte
Champions League - Grande difesa della Scandone Avellino per vincere ad Ostenda

Una partita spigolosa, difficile da decifrare, in casa di una Oostende dalle cattive percentuali ma da ben 18 rimbalzi in attacco che potevano costare molto cari a una Sidigas che per tutto il primo tempo non è riuscita a sbrogliare la matassa belga. E infatti la ripresa comincia sul 31-29 per i padroni di casa. Filloy e Wells al rientro in campo fanno vedere un'altra Avellino che tiene 7' (quanti i punti concessi nel periodo) l'Oostende senza segnare. Il break che ne consegue, 0-12, chiuso dall'Ex-Mens Sana Siena Mike Myers, vale il 38-45 al 30'. La reazione belga non arriva e la Scandone prosegue imperterrita per la sua strada difensiva. Bruno Fitipaldo al 36' firma infatti il 45-61 con tre liberi - tecnico a Jekiri compreso, dopo il quale basta solo contenere gli ultimi assalti per portare a casa la vittoria che vale il quarto posto (5-5) davanti alla stessa Oostende e all'Aris (4-6).

Finisce 51-61. Boxscore: 13 Mwewa, 8p+12r Jekiri per l'Oostende; 12 Scrubb, 11 Zerini per Avellino.