Serie C - Virtus Ragusa e la vittoria in trasferta ad Alcamo

15.01.2018 18:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 118 volte
Serie C - Virtus Ragusa e la vittoria in trasferta ad Alcamo

La Virtus Euromotor Ragusa aveva fame e bisogno di ritrovare la vittoria, non solamente “sulla carta” ma anche e soprattutto sul parquet, considerate le gare precedenti in cui l’intensità di gioco e la percentuale al tiro avevano fatto impensierire coach Di Gregorio. C'è riuscita in trasferta contro la Libertas Alcamo, dove la squadra iblea ha dovuto fare i conti con le assenze pesanti del capitano Sorrentino, infortunatosi alla caviglia la settimana scorsa contro Giarre, Mammana, ancora fuori per lavoro, e Ferlito, influenzato. Ciononostante la grinta ragusana scaccia via ogni alibi o giustificazione per diventare assoluta protagonista del match.

L’inizio è quello giusto, concentrato, la Virtus cresce durante i 40’ e lo fa da squadra, in cui ogni singolo giocatore si rivela un aiuto prezioso. Sul parquet l’ordine difensivo e la spietata determinazione offensiva bloccano sul nascere il gioco dei padroni di casa, i quali mai riescono ad entrare in partita, sbagliando numerosissime conclusioni, specie dalla linea dei tre punti.

Idrissou e Simon fanno un gran lavoro a rimbalzo e Canzonieri firma la migliore prestazione della stagione in corso. Sua la pioggia di canestri, con quattro triple consecutive, che fa volare Ragusa a +10, spianando una strada via via in discesa.

La reazione di Alcamo, al rientro dall’intervallo lungo, è troppo labile, Ranalli e Manfrè ci provano ma Carnazza e Girgenti spazzano via le deboli speranze della Libertas.

Il risultato finale è chiaro sin dal principio, e consegna due punti chiave alla Virtus ricaricata psicologicamente per la delicata sfida di domenica prossima contro il Basket School Messina.

“Siamo stati determinati sul piano dell’intensità,- riflette coach Di Gregorio- sono molto soddisfatto di tutti, nessuno escluso. È ancora troppo presto per parlare di playoff ma era importante vincere per la classifica, e tenerli a debita distanza. La percentuale ai tiri è migliorata così come la costanza dei 40’, prova di quanto questi elementi dipendano dal fattore psicologico.

La chiave del match penso sia stata la partenza, ci siamo liberati mentalmente dalle sconfitte e dai pochi canestri delle scorse gare, e questo ci ha permesso di fare bene sin dai primissimi minuti.”

 

 

ALCAMO VS VIRTUS EUROMOTOR RAGUSA: 59-79

Parziali 13-25,11-22-13-11,22-21

ALCAMO: Genovese 9,Ranalli 13,Bottiglia 6,Calò 9,André 11,Manfre'11,Milana ne,Marciano ne,Provenzano ne,Amato,Agrusa,Farina, All:Ferrara

VIRTUS EUROMOTOR RAGUSA: Licitra 5,Idrissou 9,Carnazza 12,Canzonieri 27,Dinatale 7,Vacirca 6,Girgenti 10, Simon 3, Bocchieri. All:Di Gregorio