Serie C - Virtus Imola in scioltezza su San Lazzaro

11.03.2018 00:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 129 volte
Serie C - Virtus Imola in scioltezza su San Lazzaro

Torna al successo la Virtus e lo fa in maniera sonante e senza ombre: 84-60 alla Bsl San Lazzaro. La squadra di coach Davide Tassinari ritrova il sorriso dopo il rush finale perso a Fiorenzuola. I gialloneri appaiono un po’ in sordina nei primi 10’ di gioco, mentre dal secondo quarto iniziano a macinare punti in attacco, chiudendo sempre meglio le maglie in difesa. E il trentello rifilato all’ex coach Bettazzi non è altro che la logica conseguenza di una buona prestazione di Casadei e compagni. Bene la squadra, con i lunghi protagonisti ed un Alessandro Nucci ritrovato a fare la differenza.

 

Inizio a favore dei felsinei che scappano 2-7 e 6-14 dopo 4’ con la difesa giallonera non reattiva a dovere. Dopo i 6 punti di Ranocchi è la tripla dalla distanza di Nucci a rimettere in marcia la Virtus subito dopo il time out chiamato da coach Tassinari. La tripla di Casadei dopo circa 6’ riporta avanti i gialloneri sul 15-14. Ranocchi ancora ispirato da tre regala l’ennesimo sorpasso sul 22-21 a 2’ dalla prima sirena, dimostrando di essere il più concreto dei suoi in questo frangente. Imola inizia certamente senza grande mordente, ma riesce a mantenere l’equilibrio nel punteggio (24-24 al primo intervallo).

 

Le triple di Luigi Boero e di Alessandro Nucci (2) aprono i giochi nella seconda frazione per il 34-26 dopo 2’30” di gioco. Seguono tre minuti con tanti errori da ambo i lati: ci pensa ancora Boero da lontano a smuovere il tabellone per il 37-26 a 4’ dall’intervallo lungo. Un paio di errori in impostazione offensiva dei gialloneri consentono a Rossi e compagni di tornare sotto (37-34 a 1’ dalla fine). Nucci firma, con l’ennesima tripla, il dodicesimo punto personale che chiude

La ripresa vede subito altri 4 punti di un rigenerato Nucci (16 punti fino a questo momento) e di Zytharyuk (8 pt) che firmano il 51-42 dopo 4’ di gioco. La tripla in transizione di Casadei lancia i gialloneri sul +12 (54-42). Quindi Zytharyuk, Nucci e Casadei continuano a macinare punti in una manciata di minuti: 62-42 a 4’30” dall’ultimo intervallo breve. Il 64-42 a 2’ dalla sirena (Zytharyuk) è il massimo vantaggio fino nei primi tre quarti. Il quarto si chiude sulla tripla di Boero per il nuovo +20 (66-46). I due lunghi in campo Zytharyuk e Sangiorgi fanno allungare i gialloneri sul +26 (74-48) dopo 3’ dell’ultimo periodo. Con l’incessante tifo dei ragazzi della Curva, i gialloneri iniziano ad amministrare, spingendo al canestro il giovane Creti (5 punti in successione) e Ranocchi che segna il cesto del 81-54 a 3’. Sangiorgi da sotto il +30 a un giro di orologio dalla vittoria. Negli ultimi istanti i felsinei infilano un paio di cesti che ridimensiona il divario: 84-60.

Serie C Gold

22^ giornata

Virtus Imola – BSL San Lazzaro 84-60

(parziali 24-24; 42-36; 66-46)

Virtus: Dalpozzo 3, Dal Fiume 2, Boero 8, Nucci 19, Creti 5, Casadei 11, Ranocchi 12, Sassi, Sangiorgi 8, Zytharyuk 16. All: Tassinari

San Lazzaro: Lolli 4, Annunzi ne, Quadrelli 2, Fabbri 4, Rossi 8, Perini, Cempini 14, Rosa 1, Mellara 5, Guazzaloca 15, Allodi 7, Corradini. All: Bettazzi

Arbitri: Fusetti e Caravita