Serie C - Vigevano, la «rosa» prende forma. Ingaggiato Daniele Benzoni

14.07.2017 09:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 536 volte
Fonte: La Provincia Pavese
Serie C -  Vigevano, la «rosa» prende forma. Ingaggiato Daniele Benzoni

Il reparto lunghi della Pallacanestro Vigevano sta iniziando a prendere forma. Dopo l’acquisto di Pilotti arriva anche la firma di Daniele Benzoni, che nella prossima stagione farà parte del roster della formazione gialloblu. Originario di Garbagnate Milanese classe 1980, Benzoni è un’ala grande di 194 centimetri, che dimostra anche una propensione al tiro da 3. La sua storia di cestista è in un certo senso anomala, avendo iniziato tardi ad avvicinarsi al parquet, visto che fino a 17 anni ha giocato a calcio.

Dopo un solo anno di giovanili a Saronno ha esordito in C1 nella stagione 1998/1999, disputando quattro campionati di fila. Nel 2003 ha poi provato il salto di categoria andando in B1 con Treviglio, ma è poi tornato a Saronno dove ha disputato due campionati di serie B2. L’anno successivo è poi passato a Borgomanero in B2 e nella stessa categoria a Verona. In quel periodo la sua carriera è stata funestata da un infortunio, che l’ha tenuto lontano dal campo per qualche mese. Nella stagione 2012/2013 è passato in serie B alla Sangiorgese dove è rimasto sei anni guadagnando il titolo di capitano.

Benzoni nei giorni scorsi ha firmato con Vigevano e arriva sotto la torre del Bramante con un ruolino di marcia di tutto rispetto. Nella passata stagione ha giocato in media 30,7 minuti a partita con una media di 15,6 punti con un high score di 25 punti raggiunto per tre volte, cioè contro Bottegone, Cecina e Moncalieri. Il suo nome si aggiunge a un roster di livello, quale è quello che si sta formando a Vigevano.

Della scorsa stagione i ducali hanno confermato solo Grugnetti e Moretti, ai quali si sono aggiunti gli ex Pavia Verri e Ferri, che ricopriranno il ruolo di ala piccola. L’altro playmaker, oltre ai due riconfermati è anche lui proveniente da Pavia ed è Tommaso Minoli. Nel ruolo di play-guardia ci sarà invece un vigevanese doc, che non ha mai vestito la maglia gialloblu, cioè Francesco Boffini. Il reparto lunghi è composto,invece, da Jacopo Bottacin, che aveva già giocato a Vigevano e da Andrea Pilotti, e completato da Daniele Benzoni. L’altro ritorno in gialloblu è quello dell’ala piccola Matteo Bassi.

La campagna acquisti di Vigevano sembra quindi essere quasi completa. È molto probabile che nei prossimi mesi la società del presidente Brindisi decida di mettere sotto contratto un altro giocatore del reparto lunghi. La società fin dall’inizio ha deciso di attendere prima di mettere sotto contratto giocatori per questo reparto, per puntare a giocatori di categorie maggiori, nella speranza che diventassero più abbordabili per una società di C1.

Andrea Ballone