Serie C - Vieste per un punto manda il Valentino allo spareggio contro Foggia

31.03.2017 08:38 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 103 volte
Serie C - Vieste per un punto manda il Valentino allo spareggio contro Foggia

Nella giornata che poteva sancire il pareggio della serie con Vieste,  
la Valentino Basket si complica la vita per un punto.

L’avvio aveva promesso bene, con un caldissimo Gaudiano a punti da  
ogni dove, Vieste abile però come in gara-1 a bucare la difesa locale  
con puntuali inserimenti nel pitturato. I foggiani sorpassano al 10’  
(19-22), i valentiniani ripartono colpendo dai 6.75 metri. Ospiti a  
canestro anche dalla media, ma a ribadire il vantaggio della VBC  
all’intervallo sono le realizzazioni ancora dalla lunga ancora con  
Gaudiano (43-40).

Nella ripresa due bombe e Simeoli da sotto spingono la riscossa dei  
viaggianti, ma sono Buono e Scozzaro a trascinare Castellaneta verso  
il nuovo +5 al 30’ (58-53). Nel finale è harakiri dei biancorossi: il  
vantaggio si alterna continuamente, ad impensierire la Sunshine  
saranno Scozzaro in penetrazione e Cassano dalla media, ma risultano  
troppe le scelte errate in fase offensiva. Tanto basta per alimentare  
l’impeto dei dauni, che prendono fiducia e affondando con le triple di  
Lauriola e Gatta. Nessuno degli ultimi tentativi degli ionici andrà a  
buon fine, nemmeno la tripla della disperazione di Buono a tempo  
scaduto.

Castellaneta si ritrova così a dover disputare ora lo spareggio tra le  
perdenti con la Diamond Foggia. In caso di sconfitta sarà sicura  
retrocessione, se invece arriverà il successo bisognerà sperare nella  
salvezza delle pugliesi in B (Monteroni e Taranto) o della promozione  
dalla C delle due squadre che accedono all’interzona per evitare la  
Serie D.

Valentino Basket – Sunshine Vieste 70-71

Castellaneta: Gaudiano 21, Buono 13, D. Resta 5, Scozzaro 13, G. Resta  
4; Cassano 10, Patella 4, Scarati, Carucci. Ne: Minei. All. Compagnone
Vieste: Kapitanov 12, Gatta 12, Paggi 12, Simeoli 14, Dragna 13;  
Lauriola 9, Bertona, Hoxha. Ne: Zintu, Ragno. All. Desantis
Parziali: 19-22, 43-40, 58-53, 70-71
Arbitri: Mitrugno di Mesagne (BR) e Galluzzo di Brindisi
Note: circa 400 spettatori presenti
Usciti per falli: Dragna. Tecnico a Gatta