Serie C - Torneo di Cercola, San Nicola Cedri sconfitto dal Cercola

16.09.2017 22:05 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 167 volte
Serie C - Torneo di Cercola, San Nicola Cedri sconfitto dal Cercola

Finisce con una sconfitta la prima partita del quadrangolare di Cercola del San Nicola Basket Cedri. I ragazzi di coach Piero Falcombello si piegano per 54-53 contro Mugnano in una partita molto spigolosa e anche molto sfortunata: con la squadra presentatasi all'appuntamento imbottita di giovani e senza Gabriele Pignalosa, Linton Johnson (ancora non aggregati al gruppo) e Alejandro Viera (botta alla coscia nell'amichevole di Isernia), durante la gara le rotazioni sono state ulteriormente mozzate dagli infortuni in successione ad Alessandro Aldi e Stefano Mihalich, rimasti precauzionalmente in panchina per tutto il secondo tempo. Dopo un primo quarto di studio i Cedri riescono ad imporre il proprio ritmo, con Garofalo ed Aldi protagonisti; proprio nel momento migliore, sul 23-28 al 20', arrivano i due infortuni che scombinano i piani di Falcombello. Con un quintetto con i soli Zamo e Garofalo come 'veterani' si tocca nel terzo parziale il +11 (26-37) con una tripla di Tagliafierro, ma Mugnano inizia a speculare sui problemi di rotazione di San Nicola, il cui vantaggio è ridotto a sole 4 lunghezze al 30' (39-43). Zamo ed Erra provano a tenere lontani gli avversari, ma sono più freschi e arrivano al sorpasso negli ultimi due minuti. Le speranze dei Cedri svaniscono all'ultimo secondo con un 1/3 ai liberi di Russo. Le nostre rotazioni erano già ridotte e gli infortuni di Mihalich e Aldi - spiega Falcombello - le ha ridotte ancora di più. Di Martino ha dovuto gestire la cabina di regia per più di due quarti in fila senza rifiatare, Zamo e Garofalo hanno dovuto fare gli straordinari: una situazione al limite del paradosso. Ho visto buone cose ed altre meno buone: mi aspetto una reazione, già da domani.

San Nicola Basket Cedri - Basket Mugnano 53-54 (12-12, 28-23, 43-39).

Tagliafierro 10, Cirioli, Di Martino 2, Mihalich, Garofalo 12, Scano 2, Brancaccio, Zamo 15, Erra 6, Aldi 4, Russo 3.