Serie C - Sibe Prato soffre ma supera il Fucecchio

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 91 volte
Serie C - Sibe Prato soffre ma supera il Fucecchio

Che fosse una gara temuta in casa SIBE, Pinelli l'aveva ripetuto durante tutte le feste natalizie; ma aveva anche assicurato che giocando con pazienza, Fucecchio non sarebbe passato alle Toscanini. E difatti i Dragons, ancora privi di Biscardi e Fontani, in avvio, pur lavorando discretamente in attacco, subivano la fisicità di Tessitori, che con la sua mole e con i suoi 206 centimetri riusciva sempre a tenere attaccati i suoi, abili a sfruttare la libertà concessa dai raddoppi sul pivot. I padroni di casa avevano 7 punti da Staino, tornato al “ventello” dopo quasi un anno (22 gennaio a Livorno con il Don Bosco), e due triple di capitan Corsi, che in difesa doveva fare il mastino su Tessitori, ed era fin troppo penalizzato dai fischi arbitrali. Il primo quarto vedeva avanti gli ospiti 20 a 22 grazie anche a due triple del figlio d'arte Mazzoni. Nel secondo quarto, altri 7 punti di Staino ed altrettanti di Smecca sembravano tenere avanti Prato, anche perché Vannoni concedeva solo briciole all'ex Strozzalupi ed al bravo regista Berni, abile a conquistarsi viaggi in lunetta. Prima dell'intervallo però gli ospiti,  trovavano alcune triple fortunose che li mandavano in vantaggio alla sosta lunga, nonostante un bel jump del giovanissimo Lancisi (38 a 41).
In spogliatoio coach Pinelli incitava a non abbassare i ritmi e soprattutto ad alzare la difesa, e difatti al rientro in campo i Dragons, sospinti anche dal rumoroso pubblico delle Toscanini, serravano i varchi e con la zona che iniziava a dare i suoi frutti, prendevano subito il sopravvento. Vannoni era un ira di dio anche in attacco, e spalleggiato da Staino e da uno Smecca stratosferico (20 punti e 27 di valutazione), la SIBE prendeva un piccolo gap che Pinna, bene imbeccato da Marchini (5 assist), provvedeva a dilatare con 3 canestri quasi in fotocopia. L'ultimo quarto iniziava con i Dragons avanti 61 a 54. Capitan Corsi metteva il jump prima di uscire per falli, ma Pinna era efficace su Tessitori e così ancora con Vannoni e Smecca i rossoblu prendevano il largo. Staino con due penetrazioni dava il più 14 del massimo vantaggio. Qualche screzio nel finale perché con i giocatori ad attendere solo la sirena, Berni piazzava la tripla del definitivo 82 a 71 che permette alla SIBE di insediarsi solitaria al 4° posto con 8 vittorie e 5 sconfitte al termine del girone d'andata. Partita comunque che nonostante le difficoltà per la rosa ristretta, i lanieri non hanno mai pensato di poter perdere, anche per l'ottima giornata degli esterni. Vannoni e Staino (24 pt) al loro season high e Smecca a dividersi la palma di MVP di serata, ma anche Pinna e Corsi in doppia cifra fanno quantomeno stare tranquillo lo staff pratese che adesso dovrà preparare a dovere la trasferta di Livorno contro Meloria di domenica prossima.

 

TV Prato trasmetterà la telecronaca di SIBE vs Fucecchio martedì 9 gennaio alle 23,40 sul canale principale (74 del Digitale Terrestre) e svariate repliche in tutta la settimana su TVPratoSport1 (212 DT) a partire da mercoledì 10 in prima serata alle 21, poi giovedì alle 16 e venerdì 12 gennaio alle 17,30.

 

SIBE PRATO Vs FOLGORE FUCECCHIO 82 - 71 (20/22 – 38/41 – 61/54)

DRAGONS: Guarducci NE, Saccenti NE, Marchini, Biscardi NE, Staino 24, Sanermano, Fontani NE, Corsi 10, Vannoni 14, Lancisi 2, Smecca 20, Pinna 12; All.: Pinelli.

FUCECCHIO: Meli, Lisi NE, Pinzani 1, Berni 11, Tessitori 18, Mazzoni 12, Manzi, Pierozzi NE, Strozzalupi 14, Lazzeri 9, Gazzarrini 6 ; All.: Aprea.

ARBITRI: Baldini di Castelfiorentino e Barbarulo di Vinci