Serie C - Sibe Prato in casa della temibile Pescia

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 102 volte
Serie C - Sibe Prato in casa della temibile Pescia

Le prime parole dette da coach Pinelli alla ripresa degli allenamenti martedì, oltre a complimentarsi con i suoi ragazzi, sono state di incitamento a proseguire sulla strada intrapresa, senza esaltarsi per l'ottimo inizio, ma ha anzi ammonito tutti i giocatori a darci dentro per superare quelle criticità viste nella prima uscita di campionato; invero non molte, se si pensa alle sole 7 palle perse contro un avversaria come Meloria Livorno, molto aggressiva in difesa.

L'Audace Pescia, alla quale la SIBE farà visita domenica 15 al PalaBorrelli, palla a due alle 18 alzata da Marinaro di Cascina e Panicucci di Ponsacco, è una squadra ben allenata da coach Santi, più volte affrontato dai pratesi anche come giocatore, e composta da giocatori di grande esperienza, su tutti quel Cempini, che con le sue 47 primavere è il decano del girone. Il pivot pisano che già nel 1990 alzava la Coppa delle Coppe con la Knorr Bologna di Ettore Messina (!), è da 6 anni il pilastro dei pesciatini, con i quali ha quasi sempre dominato la classifica realizzatori. I rossoverdi tuttavia non si affidano solo ai suoi inmarcabili 205 cm, ma hanno costruito un roster di tutto rispetto confermando gli esperti Mugnai, Keray, Brogi e Bernardi, implementandolo con eccellenti giovani, quali Ruggiero, 18enne ma con esperienze già in B con Montecatini e Giannecchini in C con Altopascio. Quello con la Cestistica sarà quindi un bel banco di prova per i Dragons che domenica scorsa si sono lustrati gli occhi per la prova di Pinna che con 27 punti è stato il top scorer della settimana, ma che come detto avranno l'obbligo di migliorarsi e rimanere concentrati per tutti i 40', per evitare quelle amnesie sulle palle vaganti, che all'esordio hanno tenuto per 32 minuti i livornesi in partita.

Intanto in settimana tutti i rossoblu presenti per gli allenamenti, con la parte atletica comandata dal professor Ciofi e da Parretti, e quella tecnica da Pinelli e da suo assistente Massimo Fusi che lunedì inizierà anche la stagione agonistica con i suoi Under 20 nella difficile trasferta contro Vaiano. Aggregati per alcuni allenamenti di prima squadra, anche diversi giovanissimi del Calenzano Basket, società con la quale prosegue la collaborazione tecnica.

I Dragons torneranno alle Toscanini domenica 22 ottobre per affrontare il Galli Terranuova.