Serie C - Sibe Prato accende i motori martedì 29 agosto

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 139 volte
Serie C - Sibe Prato accende i motori martedì 29 agosto

Sarà ancora Marco Pinelli, per il 5° anno head coach della SIBE, a guidare martedì
29 agosto il primo allenamento della rinnovata squadra che si prepara ad affrontare
il difficile campionato Silver, che scatterà l’8 ottobre e che vedrà i Dragons
esordire alle Toscanini contro Meloria Livorno, una delle 6 squadre della “costa”
avversarie dei pratesi. Coach Pinelli, che avrà ancora come assistenti Massimo
Fusi ed Elia Parretti, ha avuto in estate anche la soddisfazione di essere stato
nominato dall’NCAA (la lega dei college statunitensi), collaboratore del loro
European Tour. Nello staff tecnico, coll’ormai insostituibile Giovanni “Massa”
Limberti, ci sarà ancora il preparatore Giacomo Ciofi della Motus Lab, ed il
determinante appoggio degli Studi Medici e Fisioterapici Diagnosys.
Lo staff tecnico avrà poco tempo per inserire nei giochi i nuovi Fontani, Marchini
e Pinna ed i giovani promossi in prima squadra, perché già domenica 3 settembre i
rossoblu saranno impegnati nella 1^ giornata di Coppa Toscana a Castelfiorentino.
La manifestazione, che sarà utilizzata dalla SIBE come preparazione in vista
dell’impegno centrale della stagione che ovviamente è il campionato, proseguirà
con l’esordio casalingo mercoledì 6 alle 21,30 con la Laurenziana Firenze. Le altre
avversarie del girone di ferro sorteggiato per Prato, sono la Pallacanestro Empoli,
Rifredi e Biancorosso Empoli. Avanza solo la prima classificata, quindi, con due
squadre che si pronosticano addirittura protagoniste in Gold, il passaggio del turno
appare proibitivo, ma spesso il basket settembrino riserva inaspettate sorprese.
Martedì riprenderanno inoltre gli allenamenti delle giovanili Dragons, che nella
prossima stagione affiancheranno alla Under 20, affidata ancora a coach Fusi, altre
due squadre di giovanissimi, una Under 14 ed una Under 13, oltre a Esordienti ed
Aquilotti gestiti in collaborazione con il CGFS. Gli Under 20 si avvaleranno anche
della collaborazione di alcune società limitrofe, Poggio, Montemurlo, Calenzano e
Scuola Basket e saranno impegnati nel campionato regionale con diversi atleti
ancora al primo anno, mentre le squadre dei più giovani saranno affidate
all’esperto Carlo Mariotti che si avvalerà dell’apporto dell’emergente giovane
istruttore Marco Gabbiani. A seguire la parte atletica delle giovanili toccherà a Elia
Parretti che si occuperà fra l’altro della addestramento motorio dei più giovani.
Soddisfatto dell’escalation del settore, il responsabile Fabio Amerighi, impegnato
in un sottile lavoro “politico” per assemblare le varie compagine, per le quali si
avvarrà anche dei consigli dell’inossidabile Marco Masi. A Stefano Scarselli
abbiamo chiesto un primo pronostico per la SIBE, ma il team manager non si è
voluto sbilanciare troppo: “Siamo certi di aver operato bene e con oculatezza per
allestire una squadra che possa essere protagonista, ma non conosciamo tutti i
movimenti e quindi la forza degli avversari. Molti ci danno fra le squadre migliori,
ma noi vogliamo volare bassi, puntando intanto a raggiungere i play off.” Scarselli
ha continuato “Siamo riusciti a dare a coach Pinelli i tre giocatori che aveva messo
in cima alla lista per sostituire i partenti, quindi da questo punto di vista siamo più
che soddisfatti, anche se per un illogico regolamento (ammessi solo due over 32
n.d.r.) abbiamo dovuto rinunciare a Tommaso Mariotti.”
Martedì intanto i Dragons saranno tutti presenti e pronti a sgobbare per dimostrare
che lo scorso anno, solo la sfortuna ha privato la squadra di una permanenza in
Gold che il positivo andamento della regular season lasciava presupporre più che
tranquilla.