Serie C - Sibe Prato a Livorno contro l'ostacolo Meloria

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 70 volte
Serie C - Sibe Prato a Livorno contro l'ostacolo Meloria

Passa dal PalaD'Alesio di Via Oberdan Chiesa 66 a Livorno, la ricerca di tener saldo il quarto posto in classifica, con il quale la SIBE ha chiuso in crescendo il girone d'andata. La gara con Meloria, fissata per domenica 14 alle ore 18, sarà diretta da Uldanck e Corso di Pisa. I labronici già sconfitti nella gara d'esordio all'andata per 82 a 69 sono però adesso un ostacolo ben più arduo di quelli visti alle Toscanini a ottobre. Fra le mura amiche la squadra di coach Angiolini ha subito soltanto due stop, nel derby contro US e quello abbastanza contestato, conclusosi con un solo punto di scarto con Arezzo. Meloria che sul proprio parquet è in serie positiva da 4 turni, non si affida più soltanto ai suoi bomber Melosi e Niccolai che a Prato misero a referto rispettivamente 19 e 23 punti, ma hanno trovato grande continuità nel play Bargelli, uno che sa dettare a meraviglia i ritmi della squadra e non disdegna di provarci dall'arco. Inoltre nel pitturato, pur senza un centro di ruolo, Barsotti e Pasquinelli riescono a concedere ben poco ai pari ruolo avversari. Inoltre il 30enne play guardia Marini è un sesto uomo di lusso che ha chiuso l'andata con una media punti decisamente sopra la doppia cifra, esaltando le doti casalinghe dell'attacco livornese, capace di realizzare nella non troppo ospitale Gemini, quasi 80 punti di media subendone 70. Per i ragazzi di coach Pinelli, ancora alle prese con infortuni vari, sarà obbligatorio alzare la difesa come avvenuto nei quarti finali delle due ultime vittorie, ed al contempo attaccare con decisione il canestro avversario per aver modo di aprire la loro scatola difensiva e concedere tiri ad alta percentuale agli esterni, anche se non sarà facile colpire con percentuali mostruose (64%) come nella gara d'andata. Intanto i Dragons si godono il 1500° punto in campionato di “Doc” Vannoni , il ritorno al “ventello” di Milo Staino ed il 4° stagionale di Smecca (nella foto), e danno appuntamento al pubblico delle Toscanini per la domenica successiva con Pescia.