Serie C - San Nicola Cedri, giovedì a Nola

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 116 volte
Serie C - San Nicola Cedri, giovedì a Nola

Si avvicina a grandi passi la fine del 2017 ed il San Nicola Basket Cedri vuole mantenere stretto il primo posto nel campionato di serie C Silver campano. Archiviata la vittoria di domenica con Mugnano, gli uomini di Piero Falcombello si apprestano ad affrontare una settimana molto difficile che vedrà due scontri d’alta classifica. Prima dello scontro con il Basket Sarno di domenica, i biancoblu saranno impegnati domani sera alle ore 21.15 nell’anticipo della dodicesima giornata contro la C.A.P. Nola. Una trasferta storicamente ostica per i sannicolesi quella del palazzetto di via Seminario, come ricorda anche coach Falcombello: “Lo scorso anno siamo riusciti a vincere per la prima volta grazie ad un tiro da centrocampo allo scadere ed immagino che il ko gli rimase un po’ sul groppone. Conosco bene la squadra, che gioca assieme da anni ed è composta da giocatori molto esperti come i fratelli Catapano ed Errico, da tiratori da percentuali elevati ed una discreta forza in pitturato con Auriemma; sono molto affiatati e fanno di difesa e dinamismo la loro forza. Sarà una gara che ci metterà di fronte mille insidie: dovremo essere bravi a farci trovare pronti, le attenzioni oramai sono su di noi e gli avversari ci attendono al varco, in attesa di eventuali passi falsi. È uno stimolo per me e per i miei ragazzi; sarà un ulteriore modo per arrivare più pronti ed ancora più concentrati alla gara di domenica a Sarno, senza ovviamente sottovalutare Nola”. Anche l’esterno Paolo Tagliafierro è d’accordo con il suo coach: “Dovremo avere un diverso approccio dalla gara con Mugnano, in cui siamo stati tutti troppo morbidi: un atteggiamento del genere potrebbe essere punito da una squadra esperta come Nola. Abbiamo ancora qualche scoria del match di domenica, con Pignalosa e capitan Garofalo non al meglio, ma in questi allenamenti abbiamo cercato di allenarci con tutta l’intensità possibile. Il coach ci ha voluto punzecchiare psicologicamente ricordandoci il match di tre giorni fa. Sarà una settimana difficile, completata dall’impegno di domenica a Sarno, ma dovremo affrontare queste gare con la mentalità che ci ha contraddistinto fino ad ora, andando oltre le difficoltà e traendo forza dal nostro gruppo”. Gli arbitri del match saranno Giovanni Cusano di Avellino e Simone Argenio di Mercogliano (AV).