Serie C - San Daniele supera il Bor Trieste per il primo posto

17.04.2018 00:05 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 137 volte
Serie C - San Daniele supera il Bor Trieste per il primo posto

Vittoria importantissima de Il Michelaccio San Daniele che, nell'ultimo turno della stagione regolare, ha sconfitto, al PalaFalcone e Borsellino, il Bor Trieste 80-74. Successo fondamentale per i collinari che hanno così conquistato il primo posto al termine della regular season. Nei primi due quarti si sono vissuti 20’ effettivi di totale dominio dei padroni di casa che, alla sirena dell'intervallo lungo, erano avanti 42-19: un eloquente +23 fatto di grande intensità difensiva e da un attacco preciso e organizzato. Negli ultimi due quarti il Bor, non avendo nulla da perdere e volendo cercare di agguantare l’ultimo posto per i play off, si è rifatto sotto, sospinto dalle bombe di Batich e Scocchi, ma ha dovuto arrendersi ai collinari che hanno gestito al meglio il finale.

 

Così coach Sinone paral dei suoi ragazzi e del match: "Prima di tutto devo fare i complimenti ai miei giocatori per aver raggiunto l'obiettivo di chiudere al primo posto il campionato. Come lo scorso anno tutti gli addetti ai lavori ci davano tra le prime formazioni del campionato, ma confermare i pronostici è sempre difficile. Abbiamo avuto una stagione con tantissimi infortuni e i ragazzi sono stati bravi a sopperire alle assenze, facendo grandi partite negli scontri diretti e con le formazioni più forti. Sabato, contro il Bor, abbiamo giocato benissimo i primi due quarti, concedendo soltanto 19 punti a una formazione con talento offensivo, che si giocava l'ultimo posto playoff. Negli ultimi venti minuti siamo stati meno concentrati e attenti, subendo così il tentativo di rimonta degli avversari. Ora però dobbiamo essere consapevoli che nelle prossime partite non possiamo permetterci di abbassare la guardia, mai. Dobbiaml prepararci al meglio per  la seconda fase del campionato, sapendo che bisognerà ripartire da zero e che ogni partita dovrà essere giocata al massimo. Affronteremo Cordenons, squadra giovane, intensa e di buon talento. Sicuramente i nostri avversari giocheranno senza pressione, con l'obiettivo di fare il colpaccio contro la capolista. Finalmente inizia la parte più bella della stagione. Aver conquistato il fattore campo è stato importante perché, ancora una volta, l'appoggio del nostro pubblico sarà fondamentale e potrà essere determinante per proseguire al meglio la nostra avventura."