Serie C - San Daniele sbanca il campo della Servolana per il 2-0 che vale una finale

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 119 volte
Serie C - San Daniele sbanca il campo della Servolana per il 2-0 che vale una finale

Gran vittoria de Il Michelaccio San Daniele che, superando la Lussetti Servolana alla Don Milani di Altura, ha chiuso la serie sul 2-0 e ora attende la vincente dell'altra semifinale tra Ubc Latte Carso e Vis Spilimbergo.

 

Coach Enrico Sinone analizza cosi il match e l'approdo in finale: "Siamo stati pressoché perfetti in gara due. Sapevamo che ci sarebbe stato da soffrire con le assenze di Barazzutti, Cella e le precarie condizioni fisiche di Luca Tosoni e di Thomas Pellarini. Dovevamo assolutamente gestire la situazione per evitare di arrivare a gara tre in condizioni fisiche peggiori. Un grazie ad Alberto Sandrini che ha rimesso in piedi Luca e Thomas per questa partita e che farà di tutto per recuperare Cella e Barazzutti per la finale. Abbiamo eseguito al meglio il piano partita, abbiamo cambiato qualcosa difensivamente rispetto a gara uno e sfruttato maggiormente i vantaggi in attacco, punendo spesso le scelte dei nostri avversari. Bortoluzzi da play ha fatto una gran partita, trovando grandi assist per i compagni e mettendo quattro bombe devastanti che hanno spaccato la partita. Spendo una parola anche per Simonutti che è stato il nostro miglior marcatore: è un giocatore cresciuto tanto in questi due anni e ha un grandissimo potenziale. Sicuramente, se diventa costante nelle prestazioni, è un’arma decisiva in questa categoria. Onore ai nostri avversari che ci hanno messo in difficoltà, nonostante la serie sia finita 2-0. Credo che Stefano Bartoli sia uno dei migliori allenatori della categoria: anche quest'anno ha fatto un ottimo lavoro con i giovani. Raggiungere la finale per due anni di fila credo sia qualcosa di straordinario, soprattutto quest'anno in un campionato ancora più equilibrato dello scorso. I miei ragazzi sono stati, fino ad ora, encomiabili. Sono certo che daranno tutto nelle prossime decisive due settimane. Abbiamo un obiettivo e lo vogliamo raggiungere: vogliamo scrivere un finale diverso da quello dello scorso anno."

SERVOLANA TRIESTE - IL MICHELACCIO  SAN DANIELE DEL FRIULI   72 - 81 (21-21, 32-36, 48-66)

OFM Lussetti: Pobega 4, Gori 4, Zampa 24, Tropea, Gobbato 8, Godina 7, Cernivani 15, Cesana ne, Gola ne, Pierpaolo Palombita 7, Grimaldi 3. All. Bartoli.

Il Michelaccio: Pellarini 4, Colutta 5, Simonutti 20, Nicoloso, Domini 2, Bortoluzzi 17, Tosoni 18, Bellina 3, Dijust 12, Tallone ne. All. Sinone.