Serie C - Prato vince ad Agliana ma non evita i playout

11.04.2017 11:35 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 88 volte
Serie C - Prato vince ad Agliana ma non evita i playout

Campionato starno e formula ancora più astrusa: ben otto squadre nel giro di 4 punti e con un cammino neutro, 15 vittorie e 15 sconfitte sia Prato che Altopascio dovranno giocarsi la permanenza in Gold alla lotteria dei play out. Fra le 4 squadre a 30 punti infatti la classifica avulsa premia Valdisieve e Certaldo che con domenica hanno chiuso la loro stagione. La SIBE invece, sia pure con il vantaggio del fattore campo, dovrà vedersela da domenica 23, ore 18 alle Toscanini contro la Synergy di San Giovanni Valdarno, nonostante la limpida vittoria ottenuta ieri con Agliana, gara giocata a Monsummano per la endemica indisponibilità del rinnovato CalaCapitini.

A differenza di altre, dove i risultati almeno per uno dei contendenti erano in pratica già acquisiti, quella del PalaCardelli è stata gara vera, ed i Dragons hanno voluto questa vittoria che darà sicuramente morale in vista della post season. I ragazzi di Pinelli, senza Staino e Mariotti partono a spron battuto. Dopo meno di 6 minuti Corsi già con 9 punti dà il la al primo allungo che solo Puccioni prova a stoppare. Vannoni e Meucci, alla fine MVP di serata, gli danno man forte ed il quarto si chiude sul 12 a 19. Nel 2° la SIBE insiste e con 7 consecutivi di Meucci allunga anche in doppia cifra. Le guardie pratesi litigano però con i ferri del palasport termale così i padroni di casa ancora con Puccioni, un paio di iniziative di Nieri e due triple di Pinna, operano il sorpasso sulla sirena di metà quarto nonostante una conclusione del capitano dai 6,75 (38 a 37).

Ma i pratesi al rientro non tremano; gli interni rossoblu che hanno messo a segno 33 dei 37 punti lanieri, hanno aperto la scatola e così anche gli esterni, fino ad allora inconcludenti, iniziano a piazzare canestri pesanti. Sei consecutivi di Evotti, e Smecca che penetra e si conquista falli (alla fine saranno 9) e viaggi in lunetta, lanciano Prato al riaggancio e con due liberi di Camerini tornano in vantaggio grazie anche alla zona ordinata da coach Pinelli. Si arriva agli ultimi 10' con la SIBE avanti 46 a 53. Vannoni è gladiatorico sia in attacco che in difesa, Meucci ed Evotti piazzano le triple per la doppia cifra. La difesa di Smecca su Nieri, top scorer pistoiese, è da manuale, così Prato controlla con le gite in lunetta di Vannoni Biscardi e Smecca ed i Dragons chiudono sul 67 a 72 dedicando la vittoria a Milo Staino, stagione finta per il bomber pratese, augurandosi di poter riprendere insieme ad agosto la preparazione per il prossimo campionato.

 

AGLIANA – SIBE PRATO 67 a 72 (12 – 19 / 38 – 37 / 46 – 53)

AGLIANA: Zaccariello 10, De Leonardo 6, Bargiacchi 2, Belotti 2, Limberti, Pinna 8, Mancini NE, Nieri 15, Berti NE, Cavicchi 2, Puccioni 22; allenatore Bertini

DRAGONS: Pinzani, Biscardi 3, Camerini 4, Corsi 14, Vannoni 7, Evotti 12, Smecca 10, Meucci 22, Sangermano NE, Parenti NE, Guarducci NE; allenatore Pinelli, assistenti: Fusi e Parretti

Arbitri: Giustarini di Grosseto e Orlandini di Livorno