Serie C - Pozzuoli batte Angri e va alle finali per la serie B

20.05.2018 00:05 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 248 volte
Serie C - Pozzuoli batte Angri e va alle finali per la serie B

La Co.Ad. Pozzuoli vince gara-3 della finale regionale dei play off e accede alla fase nazionale che si giocherà in campo neutro, ancora da definire. I bianco-granata battono 57-55 la Pallacanestro Angri al termine di una partita molto tirata e lottata su ogni pallone. Una sfida al cardiopalma da evitare per i malati di cuore con vantaggio e rimonte continue da una parte e dall'altra. La compagine guidata dal tecnico Mauro Serpico chiude con tre uomini in doppia cifra anche se il punteggio molto basso testimonia la lotta che c'è stata sul parquet. Tra le fila puteolane opaca la prestazione di Longobardi che ha chiuso all'asciutto sbagliando tutti i tiri a canestro. Nelle fila ospiti in evidenza la coppia Cimminella-Carrichiello, insieme hanno segnato quasi il 50% delle realizzazioni della formazione grigiorossa. Il match si apre con Angri che si porta avanti di 5 punti al 4' (2-7) grazie alla tripla di Cimminella. Pozzuoli riesce a recuperare soprattutto dal pitturato con Errico e Simeoli (10-12 al 10'). Poi, nel secondo quarto Orefice prende per mano la squadra e infila due bombe consecutive che infiammano il Pala Errico, a supporto sale in cattedra anche il nazionale bulgaro Dimitrov, mentre, a tener testa per gli ospiti è Carrichiello che inizia a bruciare la retina (30-27 al 20'). Il match è giocato punto a punto con sorpassi e contro-sorpassi. I flegrei si portano sul 41-36 al 27' ma Angri e lì e recupera con il solito Cimminella (42-41 al 30'). Nell'ultimo periodo il risultato sembra inchiodato sul 42 pari. Angri si porta avanti ma la Virtus recupera e attua il sorpasso. Negli ultimi secondi Caresta fa uno su due dalla lunetta (57-55), Angri ha la palla in mano per l'ultima azione ma i ragazzi di coach Massaro arrivano alla sirena senza tirare. Pozzuoli festeggia: ora tra la serie B e i flegrei ci sono solo gli spareggi nazionali che si giocheranno nel primo week end di giugno.

INTERVISTA "Una vittoria cercata e voluta con tutte le nostre forze- afferma il capitano Salvatore Erricoa fine partita -.Una gara giocata punto a punto dove si sono affrontate due squadre fortissime. Abbiamo lottato con il cuore dalla palla a due e fino a quando ha suonato la sirena del 40' minuto. La Pallacanestro Angri ha dimostrato già nei primi minuti che puntava a chiuderla subito. Noi siamo stati bravi a contenerli e giocare bene in difesa. Il punteggio basso dimostra che è stato un match tiratissimo. Siamo arrivati nell'ultimo quarto allo stremo delle forze ma nell'ultimo time out ci siamo guardati negli occhi e abbiamo detto che non potevamo perdere soprattutto per un palazzetto che oggi era stracolmo di gente. E' ancora più bello vincere così ma vorrei vedere il Pala Errico così sempre. Questo è solo il primo traguardo che abbiamo raggiunto. La strada è ancora lunga, ora godiamoci il momento ma dobbiamo stare con i piedi ben saldi a terra. Ritorniamo nei play off nazionali dopo due anni, stavolta siamo più maturi e ce la giocheremo con tutti alla pari".

CO.AD. POZZUOLI 57 - PALL. ANGRI 55

Co.Ad. Pozzuoli: Orefice 14, Di Domenico ne, Innocente 6, Longobardi, Dimitrov 11, Iaccarino ne, Caresta 11, Errico 9, Djenadic ne, Simeoli 2, Conforto, Loncarevic 4. All. Serpico

Pall. Angri: Cimminella 13, Tramonti ne, Carrichiello 13, Melillo 7, De Martino ne, Luongo 8, Balestrieri 2, Vecchione ne, Ventura ne, Forino 6, Di Napoli ne, Dimitriu 6. All. Massaro

Arbitri: Mogavero di Bellizzi e Manco di San Giorgio a Cremano

Usciti per 5 falli: Balestrieri.