Serie C - Playout, il Don Bosco vince gara 1 con la Synergy

29.04.2018 20:04 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 128 volte
Serie C - Playout, il Don Bosco vince gara 1 con la Synergy

Inizia alla grande l'avventura nei playout della Pallacanestro Don Bosco; gli uomini di Roberto Russo regolano agevolmente la Synergy Valdarno in gara 1, procurandosi due match ball consecutivi per mantenere la categoria, il primo da spendere mercoledì prossimo, sul terreno dei valdarnesi. A fare la differenza, in una partita di fatto indirizzata già all'intervallo lungo, la difesa blindata di Graziani e compagni, bravi a concedere appena il 20 % alla squadra di Caimi nei primi 20', quelli di fatto determinanti ai fini del risultato, nonostante il tentativo di rimonta della Synergy dopo l'intervallo, quando gli uomini di Caimi arrivano fino a -8.

LA CRONACA - Il coach Don Bosco, Roberto Russo, lancia nel quintetto base Creati, Bianco, Orsini, Graziani e Fantoni, il “collega” Caimi replica con Innocenti, Corsi, Brandini, Pelucchini e Salafia. L'avvio di partita è caratterizzato dalle basse percentuali offensive di entrambe le squadre, con le difese ad avere la meglio sui rispettivi attacchi. A sciogliersi prima è il Don Bosco che, pur non abbassando la guarda in difesa, riesce a piazzare un mini break in chiusura di primo tempino, andando alla prima pausa sul più 7. A raccontare le mani fredde delle due squadre le percentuali dopo 10': per il Don Bosco 6/16 (38 %), per la Synergy 3/14, per un misero 21 %. Un refrain che non cambia nel secondo tempino: i labronici continuano a difendere forte, trovando con buona continuità il canestro avversario, tanto che Graziani e compagni doppiano i rivali sul 30-15, volando poi fino al +23, sul 41-18, ponendo così una seria ipoteca sulla partita. Anche le cifre di metà partita raccontano il predominio del Don Bosco: i rossoblù vantano il 52 % dal campo, la Synergy chiude con il 20. Dominio rossoblù anche sotto le plance: 28 rimbalzi a 12. Al ritorno dall'intervallo lungo il Don Bosco smarrisce il feeling con il canestro avversario, tanto che i primi punti rossoblù arrivano dopo 4'50” di gioco. Del black out offensivo labronico, ne approfittano i ragazzi di Caimi che, pur stentando a trovare il canestro avversario, arrivano fino al – 14 dell'ultimo intervallo. Il tentativo di rimonta ospite continua anche in avvio del quarto finale, quando Brandini e compagni arrivano fino al -8, a 7'30” dalla sirena. Il Don Bosco si scuote, piazza un parziale di 9-0, ma soprattutto stringe le maglie in difesa, portando a casa una vittoria fondamentale nell'economia del campionato. Pallacanestro Don Bosco Livorno – Synergy Valdarno 57-45