Serie C Playoff - Si torna ad Agliana: l’Abc Solettificio Manetti porta a casa gara-2

16.05.2019 12:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C Playoff - Si torna ad Agliana: l’Abc Solettificio Manetti porta a casa gara-2

Che (di nuovo) “bella” sia. L’Abc Solettificio Manetti tinge di gialloblu gara-2 di semifinale playoff e porta la serie in parità: sabato ad Agliana gara-3 (ore 21.15) decreterà la squadra che raggiungerà il Pino Dragons in finale.
Innanzitutto un doveroso GRAZIE a tutto lo splendido pubblico che questa sera ha risposto presente all’appello dei ragazzi della Curva Gialloblu ed ha invaso il PalaBetti rappresentando realmente il sesto uomo in campo: GRAZIE dunque a tutte le squadre del vivaio Abc, ai tifosi, agli appassionati e ai nostri ultras che sono stati a dir poco fantastici.
In campo un’Abc che, guidata da un Gianni Terrosi da 30 (TRENTA) punti realizzati, ha saputo soffrire per tre quarti per poi prendere in mano la gara a cavallo tra la terza e la quarta frazione e da quel momento in poi amministrare il vantaggio. Un’Abc che ha riaperto completamente la serie e che adesso dovrà cavalcare l’onda dell’entusiasmo e della consapevolezza per tentare di mettere a segno il colpaccio anche ad Agliana.

Quintetti.
Abc: Belli, Terrosi, Verdiani, Tozzi, Delli Carri.
Agliana: Rossi, Nieri, Bogani, Sollitto, Tuci.
Avvio da brividi: 0-9 Agliana e primo canestro gialloblu che arriva dalla lunetta a firma Delli Carri dopo tre giri di lancette. Tozzi e Terrosi si scaldano dalla lunga distanza per la parità (11-11), finchè Verdiani al 5′ infila il 13-11 che diventa 15-14 al 10′.
Cantini inaugura la seconda frazione in penetrazione per il +3 (17-14), ma Agliana gioca ancora la carta della zona che già in gara-1 aveva messo in seria difficoltà i gialloblu e ristabilisce la parità al 16′ (23-23). Il duo Tozzi-Delli Carri piazza un mini break di 7-0 che vale il +7 al 17′ (30-23), ma ancora Zaccariello e Nieri impattano a quota 30. E’ Belli dalla lunetta a mandare tutti al riposo lungo sul +1 Abc (31-30).
Al rientro Agliana continua a blindare l’area, ma stavolta i gialloblu fanno male dalla lunghissima distanza: un Terrosi letteralmente immarcabile apre il parziale, seguono Zani e Verdiani e al 25′ il tabellone segna 50-40. Tuci prova a tenere in scia i suoi, ma Zani e Belli sono una sentenza (64-53). Il 2/2 ai liberi di Tuci manda tutti all’ultimo mini riposo sul 64-55.
Due magie del solito Terrosi aprono la quarta frazione per il +13 (68-55), vantaggio che i gialloblu riescono a difendere fino allo scadere rispedendo al mittente i tentativi ospiti di rimettere tutto in discussione. Un finale più agitato del previsto, sul +12 gialloblu a un minuto dalla fine, vede Agliana tornare pericolosamente a -6 a una manciata di secondi, ma Tozzi e Terrosi dalla lunetta la infilano a ripetizione, finchè Zani in contropiede mette il sigillo: 85-74. Tutti a Agliana.

ABC SOLETTIFICIO MANETTI – ENDIASFALTI AGLIANA  85-74

Parziali: 15-14; 31-30 (16-16); 64-55 (33-25); 85-74 (21-19)

Abc Solettificio Manetti: Zani 9 (3/4, 1/5), Lazzeri ne, Flotta ne, Tozzi 15 (3/5, 2/4), Terrosi 30 (5/5, 4/11), Daly (0/0, 0/3), Ticciati ne, Cantini 2 (1/2, 0/1), Verdiani 8 (2/8, 0/0), Calamassi ne, Delli Carri 13 (2/4, 2/3), Belli 8 (0/6, 1/5). All. Betti. Ass. Manetti, Lazzeretti.

Endiasfalti Agliana: Zaccariello 17 (1/3, 3/6), Bogani (0/0, 0/2), Rossi 10 (4/9, 0/1), Sollitto 15 (1/2, 2/7), Limberti 2 (0/0, 0/0), Razzoli 2 (0/1, 0/0), Nieri 12 (2/6, 1/4), Tuci 14 (5/8, 0/0), Arceni (0/0, 0/0), Salvi 2 (1/3, 0/1). All. Mannelli. Ass. Toccafondi.

Arbitri: Mariotti di Cascina, Biancalana di San Giuliano Terme.