Serie C - Playoff: Omnia Pavia recupera Gay e prepara la sfida finale vs Bernareggio

17.05.2017 09:54 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 207 volte
Fonte: La Provincia Pavese
Coach Celè
Coach Celè

 La Winterass Omnia Pavia, unica sopravvissuta delle squadre pavesi dopo la semifinale play off, ha cominciato a inquadrare Bernareggio, l'ultima avversaria sulla strada della serie B. Coach Marco Celè ha trascorso parte della domenica studiando a video la squadra che ha vinto il girone B e nel primo allenamento della settimana ha parlato della squadra contro cui giocheranno e che ha nel lungo Di Giuliomaria il giocatore esperto attorno a cui ruotano tanti giovani interessanti, sia dal punto di vista fisico che tecnico. La serie di finale non sarà più al meglio delle tre partite bensì si allunga sino a cinque con il fattore campo a favore della squadra che ha vinto la stagione regolare, che pertanto sabato giocherà la prima in casa al Palareds di via Petrarca alle ore 20.30. La seconda si giocherà a Pavia mercoledì 24 maggio anche se non è ancora stato deciso se alle 20.30 o alle 21. Gara tre sarà ancora a Bernareggio e sempre sabato con palla a due alle 20.30. Nel caso non si fosse ancora raggiunta la terza vittoria che vale la promozione la serie proseguirà a Pavia mercoledì 31 e infine gara cinque si giocherà sabato 3 giugno sempre a Bernareggio.

Buone notizie da Dario Gay, che si è procurato una distorsione alla caviglia sinistra cadendo su un piede di un avversario nel terzo periodo di gara-3. Già all'uscita del campo, pur zoppicando, il play tortonese appariva ottimista sul suo pieno recupero per la serie di finale con Bernareggio. Lo staff medico ieri prima dell'allenamento ha visitato l'arto infortunato del giocatore. Novità non c'erano, ma sul recupero di Gay per sabato va registrato un cauto ottimismo. Va anche aggiunto che la finale ha una tale importanza che darebbe la carica per far recuperare chiunque. Per il resto, lo staff tecnico pavese ha tutti gli uomini a disposizione e anche in forma, come ha dimostrato la vittoria con Saronno in gara tre, quando anche un «vecchietto» come Davide Cristelli è rimasto in campo a lungo senza accusare la minima stanchezza. In questi giorni, infine, il club di tifosi Orgoglio Pavese sta organizzando la trasferta di sabato a Bernareggio, dove andrà a sostenere la squadra come ha fatto durante tutta la stagione. (m.sc.)