Serie C - Mortara: a Piadena arriva una sconfitta che brucia

19.03.2018 01:16 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 183 volte
Fonte: Inforete
Cattaneo (21 punti)
Cattaneo (21 punti)

Dopo il passo falso casalingo con Pizzighettone, Mortara va molto vicina a prendersi i primi due punti nella Poule Promozione, sconfitta in volata a Piadena (77-74). Una sconfitta che brucia parecchio in quanto i mortaresi sono stati per buona parte del match in vantaggio. Dopo un primo quarto sostanzialmente in equilibrio, chiuso dai padroni di casa sul +3 (22-19), nella seconda frazione il quintetto di Zanellati si porta anche sul +8 (31-39 al 18') arrivando al riposo lungo sul 34-39. Alla ripresa del gioco i lomellini gestiscono abbastanza bene il vantaggio, tanto che al 29' toccano il +10 (52-62). Expo in controllo anche in avvio di ultima frazione (59-68 al 33'), poi però un antisportivo a Sprude e conseguente quinto fallo cambia le carte in tavola, anche se il lungo lettone chiude la sua gara all'asciutto di punti. In ogni caso il Corona Platina realizza un parziale di 14-1 grazie al quale si porta a condurre 73-69 a quattro minuti dalla fine. L'inerzia a questo punto sembra tutta nelle mani dei padroni di casa, ma l'Expo ha una reazione d'orgoglio. A 1'22' dalla fine Pontisso mette a segno il canestro del sorpasso (73-74), poi però fallisce quello del +3, Lugic ne approfitta per riportare avanti i suoi, quindi Dronjak a 7 secondi dalla sirena tenta la tripla, ma non ha fortuna e sul fallo di Di Gennaro i tiri liberi di Delibasic chiudono l'incontro.

Corona Platina Piadena Delibasic 9, Lugic 12, Lorenzetti 21, Mascadri 21, De Martino 3, Marenzi 11, Belluco; ne Maresca, Boninsegna, Olivieri, Labovic, Scomparin. All. Mazzali.

Expo Inox Mortara Dronjak 12, Sprude, Rinaldi 7, Di Gennaro 11, Cattaneo 21, Bossi, Pontisso 14, Ferretti 9; ne Muzio, B. Invernizzi. All. Zanellati.

Angelo Sciarrino