Serie C - Martina in volata cede al Monopoli

03.10.2017 00:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 110 volte
Serie C - Martina in volata cede al Monopoli

Vittoria sfumata al fotofinish per un’immensa Valle d'Itria Basket Martina che a discapito di ogni pronostico della vigilia domina per 35 minuti per poi soccombere solo nel finale all’Action Now Monopoli, sul punteggio di 67-70. Sconfitta immeritata per gli arancio-blu di Domenico Terruli, condizionati nel loro momento migliore dall’infortunio alla caviglia occorso ad Adam Presutti (out durante il terzo quarto, ndr), ma prestazione che fa ben sperare in vista dei prossimi incontri di campionato dove il Martina potrà ritornare a contare anche su Angelo Prete. La gara: i quintetti iniziali vedono la Valle d’Itria Basket di Terruli scendere sul parquet con Presutti, Braa, M. Agrusta, Argento e Krolo mentre l’Action Now Monopoli di Antonio Lezzi si affida a Santiago Paparella, Torresi, Calisi, Annese e Osmatescu. Primi 5’ di gara vissuti in totale equilibrio da entrambe le squadre, appaiate sul 9-9, prima della tripla del +3 collezionata da Braa che si dimostra fin da subito ben inserito negli schemi offensivi arancio-blu. Il sorpasso ospite però è dietro l’angolo e porta la firma dai 6.25 dell’argentino Paparella (vecchia conoscenza del pubblico martinese, ndr), con Formica che aumenta il gap in appoggio sul 12-16. Braa e Matic pareggiano nuovamente i conti sfruttando la forza di capitan Valentini a rimbalzo, ma è ancora l’Action Now a mettere il muso in avanti grazie all’1/2 alla lunetta di Calisi che vale il 16-17 con cui si chiude la prima frazione.

Il secondo quarto procede sulla falsariga del primo, con sorpassi e controsorpassi da una parte e dall’altra. Coach Terruli getta nella mischia i giovani Vincenzo Terruli e Cassano da cui ottiene ottime risposte. È proprio la tripla di Terruli a propiziare la prima mini fuga del Martina (25-21), sostenuta da un’ottima difesa che non consente facili tiri ai pericolosissimi Torresi e Paparella. L’elastico continua ma questa volta è la Valle d’Itria a condurre gioco e punteggio grazie alla regia di Presutti e ai punti di Argento per il 34-29 al 18’. Lezzi ricorre così a tutta l’esperienza dei suoi sentori per fronteggiare la verve dei padroni di casa che vanno in vantaggio al riposo lungo sul risultato di 37-35.

Al ritorno dagli spogliatoi la compagine martinese conferma quanto di buono fatto vedere nei primi 20’ macinando gioco grazie a Presutti, Argento e un sorprendente Luca Cassano, autore di 5 punti consecutivi con cui i blu-arancio toccano il massimo vantaggio di +9 (48-39 al 25’). L’ex Mauro Torresi (MVP del match con 18 punti e 5 assist, ndr) è l’unico degli avversari a tenere a galla Monopoli, ma l’attacco martinese è in stato di grazia e sfrutta le incursioni del suo uomo guida Presutti. Il playmaker italo-canadese si rende protagonista con giocate di altissimo livello che valgono il prezzo del biglietto, ma proprio nel suo momento migliore e sul punteggio di 54-39 una distorsione alla caviglia priva la Valle d’Itria Basket del n.24. L’inerzia del match cambia e in questo preciso istante i ragazzi di Lezzi prendono coscienza di poter rimontare, chiudendo sotto di 10 (57-47) il terzo periodo.

Così l’ultimo quarto si preannuncia intenso e difficile per il Martina, gioco forza costretta a contenere difensivamente l’Action Now per via delle limitate rotazioni. Il canestro del 61-58  realizzato da Argento è puro ossigeno per Terruli ma è qui che tutta la forza della capolista si manifesta: prima Calisi, poi Paparella e infine Torresi colpiscono ripetutamente dalla lunga riportando Monopoli a distanza di un singolo possesso (63-61 al 35’). Luca Cassano, su assist fantascientifico di capitan Valentini, appoggia il nuovo +4 che si rivelerà l’ultimo vero sussulto martinese. Sarà la coppia Osmatescu-Calisi infatti a propiziare il nuovo e decisivo sorpasso ospite a 2.24’ dalla fine, messo in ghiaccio poco dopo ai liberi da Torresi e Paparella. Il canestro di Krolo serve solo a fissare il punteggio finale sul 67-70 con cui l’Action Now Monopoli, soffrendo oltre misura, espugna un Pala Wojtyla che riserva applausi alla prima e “sfortunata” prestazione casalinga della Valle d’itria Basket Martina.

 

Tabellini:

Valle d’Itria Basket Martina:

Krolo 6, Caroli, Terruli 3, Valentini 5, Braa 12, Matic 2, M. Agrusta 3, Lombardo ne, Argento 12, Cassano 10, Presutti 14. Coach Terruli

Action Now Monopoli:

Palmitessa ne, Torresi 18, Paparella 12, Formica 11, Osmatescu 4, Donzelli 2, Giovinazzi, Calisi 12, Miccoli ne, Annese 9, Barnaba ne, Mirone 2.  Coach Lezzi

Arbitri: Giuseppe Russo di Taranto (TA) ed Eros Marseglia di Mesagne (BR).

Parziali: 16-17; 37-35; 57-47; 67-70.

Valle d’Itria Basket Martina: TL 9/10 T3 8/27.

Action Now Monopoli: TL 18/21 T3 8/29.