Serie C - Maddaloni non si nasconde: "Vogliamo vincere"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 133 volte
Serie C - Maddaloni non si nasconde: "Vogliamo vincere"

La Pallacanestro San Michele Maddaloni sta preparandosi alacremente in vista dell'inizio della stagione agonistica che la vedrà ai nastri di partenza della Serie C Silver. E mentre i giocatori sudano in palestra ed immagazzinano i nuovi dettami tattici, è bene fermarsi per fare il punto con il dirigente responsabile Pasquale De Filippo sulla stagione che verrà. «Dalla prossima stagione ci apettiamo tanto anche in virtù del roster costruito. Dobbiamo riscattare l'ultima sventurata annata dove mi assumo la responsabilità di ogni errore commesso, anche se abbiamo pagato una certa dose di sfortuna. Siamo senza dubbio tra le favorite del campionato, inutile nasconderci, e vogliamo subito far capire le nostre ambizioni. Con Adolfo Parrillo abbiamo voluto riportare a Maddaloni giocatori che hanno dato tanto per questa maglia ed erano smaniosi di rivestirla, al punto tale che con molti ci siamo detti "si" alla sola e prima telefonata».

 

Il roster biancazzurro rappresenta il giusto mix tra atleti esperti e forti per la categoria, e giovani prospetti che si vuole lanciare a livello senior ma che dovranno essere capaci di conquistarsi ogni singolo minuto. «Si è deciso di associare ad atleti ottimi per la categoria come Desiato, Rusciano, Chiavazzo, Moccia e Della Peruta, il nostro primo vero prodotto del settore giovanile come Ragnino che dopo una stagione lontano da casa ritorna con grande entusiasmo e voglia, oltre a Requena che credo essere un lusso per questa categoria. A questi senior - ha continuato Pasquale De Filippo - che avranno il compito di farli crescere e svezzare, associamo altri prodotti del nostro vivaio che hanno raccolto successi e piazzamenti importanti negli scorsi anni come Pascarella, Cioppa, Bocciero, Papa, Nappi, Bentrad, Spallieri e Cerreto, dai quali dobbiamo ricevere segnali importanti per il nostro e soprattutto il loro futuro».

 

Maddaloni ha una squadra di assoluto valore, e la società che ha rilanciato il progetto ancora più forte in questa offseason puntando sulla continuità, ha una grande ambizione da non volersi nascondere dietro ad un dito. «Puntiamo già da quest'anno a giocarci le nostre chance per ritornare in Serie B, questa è la sola prospettiva che ci interessa. Per la passione, questa rimane immutata e fortificata dalla grande voglia di riscatto che accomuna tutti, dai dirigenti allo staff tecnico e per finire agli atleti che stanno creando un grande gruppo. Il futuro - ha dichiarato il deus ex machina calatino - continuerà a seguirà la direttrice del settore giovanile ed è proprio in questa logica che abbiamo stretto collaborazioni importanti con le migliori realtà emergenti della provincia. Interazioni che ci porteranno a costruire percorsi di qualità per migliorare sempre più il contesto tecnico dei nostri atleti. Seguendo un allenamento poche sere fa, provavo una grande soddisfazione nel vedere ragazzi che dalla nostra società satellite Liberty Maddaloni quest'anno giocheranno fianco a fianco con giocatori che hanno fatto la nostra storia e con l'intento comune di vincere un campionato. Continueremo a prenderci le nostre soddisfazioni in un momento dove - ha concluso Pasquale De Filippo - è difficile fare sport, e dove la continuità è davvero il primo perno su cui costruire.».