Serie C - L’Abc Solettificio Manetti non stecca l’appuntamento con la Libertas Liburnia

24.03.2019 00:01 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - L’Abc Solettificio Manetti non stecca l’appuntamento con la Libertas Liburnia

Pronostici rispettati. L’Abc Solettificio Manetti non si lascia sorprendere dal finalino Libertas Liburnia ed affonda il blitz in terra labronica espugnando il PalaCosmelli 59-86. Una vittoria importante e che, a tre giornate dal termine della regular season, permette ai gialloblu di difendere il quarto posto in classifica in attese delle gare di domani.
A Livorno match subito incanalato dai ragazzi di Paolo Betti che non commettono l’errore di adeguarsi al ritmo avversario ed anzi approcciano con grande autorità mettendo subito le cose in chiaro e riuscendo a prendere già nella prima parte di gara un vantaggio consistente che poi, nella seconda parte, devono soltanto amministrare.

Quintetti.
Libertas: Bernardini, Lombardi, Dulovic, Salazar, Armillei.
Abc: Daly, Belli, Terrosi, Tozzi, Delli Carri.
L’Abc prova subito a scappare toccando il +8 dopo appena due giri di lancette (1-9), ma i padroni di casa rispondono per il 6-9 firmato Dulovic. Terrosi infila il +9 al 5′ (6-15), Livorno torna fino a -5 con la tripla di Lombardi (12-17), poi ci pensano Tozzi e Zani a chiudere la frazione sul 12-21.
Verdiani dalla lunetta inaugura il secondo periodo con la doppia cifra di vantaggio (12-22), ma di nuovo la squadra di casa frena l’allungo castellano guidata da Armillei (17-22). Il 2+1 di Terrosi al 14′ vale il nuovo +10 (19-29) e di fatto dà il via alla fuga gialloblu, chiusa da Verdiani e Belli per il +18 (25-43), finchè si va al riposo lungo sul 27-46.
Nella ripresa, con la gara ormai indirizzata, l’Abc deve soltanto amministrare e ci riesce senza problemi toccando il +25 a metà frazione grazie alla tripla di Daly (36-61), che diventa +27 con Cantini (41-68) fino a chiudere il parziale sul 45-70.
Un divario che di fatto fa partire i titoli di coda già all’inizio dell’ultimo quarto di gioco, tanto che la frazione finale serve soltanto a fissare il punteggio: l’Abc gioca, gestisce e vince.

LIBERTAS LIBURNIA – ABC SOLETTIFICIO MANETTI  59-86

Parziali: 12-21; 27-46 (15-25); 45-70 (18-24) 59-86 (14-16)

Libertas Liburnia: Bernardini 4 (1/5, 0/2), Lombardi 6 (0/2, 2/5), Dulovic 20 (5/12, 1/1), Salazar 13 (3/8, 1/3), Armillei 13 (3/5, 1/8), Minuti 1 (0/1, 0/0), Ferretti (0/0, 0/0), Granchi (0/0, 0/0), Bianchi 2 (1/3, 0/0), Sacchelli (0/2, 0/2), Tasca (0/1, 0/0), Viacava (0/0, 0/0). All. Martini. Ass. Menchetti.

Abc Solettificio Manetti: Tozzi 12 (5/6, 0/2), Terrosi 13 (3/5, 2/6), Daly 7 (2/4, 1/3), Belli 11 (4/8, 1/6), Delli Carri 5 (1/4, 0/1), Zani 11 (4/8, 0/2), Flotta (0/2, 0/1), Ticciati 6 (3/4, 0/2), Cantini 2 (1/4, 0/0), Verdiani 14 (5/6, 1/4), Calamassi 5 (1/2, 1/1). All. Betti. Ass. Manetti, Lazzeretti.

Arbitri: Panicucci di Ponsacco,  Marabotto di Piombino.