Serie C - La Geonova sbriga la pratica Pino Dragons

18.03.2018 00:02 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 142 volte
Serie C - La Geonova sbriga la pratica Pino Dragons

Quintetto classico in campo per la Geonova Danesi, De Falco, Del Debbio, Romano, Loni Giustarini scodella la palla ed è il Pino che mette i primi due punti, pronta, ma innoqua la risposta della Geonova, il primo parziale è per gli ospiti 0/7. Spezza il gioco Loni da tre poi da due, quattro minuti di gioco e punteggio decisamente basso 7/9, per il Pino a segno Paltroneri, Passoni e Filippi.

A tre  minuti dal termine del primo tempino la Geonova in lunetta con Del Debbio pareggia il conto dei canestri, 12/12 a un minuto romano da fuori per il sorpasso 15/14, il tempo per un paio di azioni e si val primo riposo sul 17/16

Il secondo quarto inizia con un veloce botta e risposta, con i padroni di casa più precisi 22/18 sul tabellone ai due minuti, il tempo scorre con le squadre ancora contratte, si sbaglia da ambo le parti e le azioni sono lunghe ed elaborate nel tentativo di scardinare le difese.

A infiammare la gara ci pensa Romano da fuori area poi Loni e in un improvvisa accellerata le squadre si prodigano in veloci transizioni con la Geonova che riesce comunque a tenere la testa dell’incontro fino al riposo lungo accumulando un piccolo vantaggio da gestire nella ripresa, 38/33 e tutti negli spogliatoi

 

Al rientro le squadre sembraro aver messo da parte ogni tatticismo si affrontano con veloci contropiedi in botta e risposta fatto di canestri, palle perse e qualche sbaglio di troppo, dopo i primi cinque i padroni di casa hanno incrementato il vantaggio portandosi sul 45/37.

Per la Geonova sono in doppia cifra Romano e uno spettacolare Loni, per il Pino Poltroneri, due minute al termine del terzo tempo e i ragazzi di Piazza sono decisamente saliti in cattedra, adesso il tabellone riporta 52/39 con Del Debbio sulla lunetta che fa due su due 54/39, ancora Del Debbio prima al recupero e poi su assist di De Falco ancora a canestro fischia la fine del terzo e il vantaggio va più 17.

Ultimo quarto, adesso ilo ritmo c’è per davvero i bianco/rossi si sono messi in corsia di sorpasso e continuano ad accellerare, più 20 dopo i primi tre  minuti, la difesa dei padroni di casa  il Pino sembra disorientato, la difesa della Geonova costringe il Pino a provare soluzioni da fuori, spesso imprecise.

Sotto la guida del capitano Loni la squadra gira forte, mancano meno di quattro minuti alla fine e c’è da amministrare un vantaggio che varia tra i 18 e i 20 punti, nulla di più semplice in questo momento, tutto gira alla perfezione, ormai si aspetta la sirena, 73/59 il finale la Geonova è sola in vetta alla serie C Gold.

Geonova – Pino Dragons

PINO

Neri , Marotta ca , Merlo4 ,Filippi6 , Passoni6 , Goretti 4, Taiti6 , Poltroneri 19, Magini 10, Zappia 4,

All.Salvetti Ass. Del Re Marco.

Geonova

Danesi 3, Balducci , Loni 27, Russo , Del Debbio 9, Giovannetti , Lombardi 3, De Falco 12, Pierini2 , Romano 17,

All. Piazza Ass. Puschi

Giustarini – Frosolini

 

17/16 – 38/33 – 56/39 – 73/59