Serie C - La Finale si sposta a Ragusa: Gara2 è decisiva

Green Basket e Ragusa al secondo atto: la serie si trasferisce al PalaPadua per Gara2, coi palermitani che domani alle 20.30 hanno in mano il punto per chiudere ogni discorso
06.04.2017 00:08 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - La Finale si sposta a Ragusa: Gara2 è decisiva

In Gara 1 la serie è stata, come ci si immaginava, storia diversa rispetto ai due confronti di stagione regolare. Posta in palio più alta, squadre più contratte e meno serene, entrambe alle prese con qualche grattacapo che ha condizionato l’incontro. Il Green, pur ritrovando Williams, ha avuto a che fare con le condizioni fisiche deficitarie di Gentili e Andrea Lombardo (anche se quest’ultimo si è reso protagonista di un grande match) e di un paio di prestazioni sotto i solidi standard; Ragusa, dal canto suo, è parsa spiazzata nel fronteggiare la minaccia “a sorpresa” dell’americano e un po’ sprecona nel finale di gara.

Per la partita di Ragusa, condizione in ripresa per diversi Green e sostanzialmente la lista dei convocati sarà la stessa di Gara 1 per una trasferta che si preannuncia lunga e faticosa. Dal canto suo Ragusa conta sul play Alfonso Gebbia e su un quintetto di buona esperienza: ma alla squadra di De Gregorio servirà qualcosa dalla panchina, andata sotto 16-5 con la controparte Green nel primo atto della serie. Andrea Lombardo, ala del Green, presenta così Gara 2: «Cercheremo di fare un’ottima prestazione, Ragusa è un campo caldissimo, loro prepareranno la partita come l’hanno preparata domenica, sono molto più giovani dunque la metteranno su corsa e pressing. Noi dovremmo rimanere concentrati».

Palla a due del match alle ore 20.30 al PalaPadua, i fischietti saranno Luca Attard di Priolo Gargallo (SR) e Marco Attard di Cefalù (PA). Nell’ambito di un’intesa tra le due società per offrire il miglior servizio possibile agli appassionati, anche Ragusa attraverso la rete locale Canale 74 trasmetterà in diretta Facebook la partita. Tutte le news il giorno dell’incontro sui canali social del Green Basket.