Serie C - L'Aux Cus ci mette l'impeto e stende il Casale Basket

25.03.2018 12:35 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 173 volte
Serie C - L'Aux Cus ci mette l'impeto e stende il Casale Basket

Energia, movimento senza palla, dinamismo, intensità, pressione. Usa le armi principali di chi ha di fronte l’Auxilium CUS per venire a capo del fanalino di coda Casale Basket. Prova di grandissimo dispendio quella che gialloblu mettono in scena alla Panetti: i giovanissimi ospiti confermano il loro naturale talento, soprattutto in fase offensiva, ma nel complesso appaiono meno concreti e lucidi che in precedenti uscite. Torino però ci mette molto del suo, giocando dal primo all’ultimo secondo con la determinazione giusta: la differenza alla fine la fanno i 17 rimbalzi in attacco catturati dai gialloblu (53 a 41 il computo complessivo), le scarse percentuali al tiro da lontano dei monferrini (6 su 33) e le prestazioni di robusto impatto di Fantolino (16, 15 nel primo tempo), Tiberti (18+13 rimbalzi) e Riviezzo (15+13 rimbalzi).
I rientri lenti dei gialloblu sono puniti dalle rapide transizioni ospiti: Banchero e Martinotti inaugurano la gara con 2 triple, mentre nei primi 3 minuti Torino colpisce soltanto il ferro (0 su 5).
Il precoce secondo fallo di Chiotti costringe Porcella al cambio, entra Fantolino e la partita dei cussini cambia da così a così: il play alza il ritmo a cadenze impressionanti, insostenibili anche per chi della rapidità fa il proprio credo.
Cecchinato infila il 5-8, poi Riviezzo prende possesso dell’area ospite: suoi i primi 9 punti gialloblu, tutti da sotto: 9-8. Quando non segna, il lungo gialloblu è comunque un fattore a rimbalzo offensivo, dove spicca pure Fantolino: 11-10.
Capitan Campanelli va in contropiede come se fosse un ragazzino, quindi pregevole assist di Tiberti ancora per Riviezzo, sulla ripartenza Fantolino pressa, recupera e corre per il 19-11.
Un po’ disorientata dal gran tourbillon cussino, la Casale Basket incassa ancora: Tiberti scrive un punto esclamativo sulla linea di fondo, poi è preciso da 3: il break di 13-0 proietta l’Aux CUS sul 24-13.
Torino si ripresenta in campo con lo stesso atteggiamento battagliero, ma il passaggio a zona degli avversari la disorienta per un paio di minuti.
Piccio, da tre, riavvicina la CB (24-18), Banchero, manco a dirlo da oltre l’arco, chiude un’azione di pochi secondi con il tiro del 27-21. Ci pensa ancora Fantolino a dare respiro al vantaggio interno: 31-21 al 14’.
Tiberti arpiona rimbalzi in serie e apre praterie sull’altro fonte: la zona casalese si fa trovare fuori equilibrio in un paio di occasioni, Russano e lo stesso Tiberti non sono timidi e la perforano dalla distanza: il 6-0 porta l’Aux CUS sul 38-25 al 16’.
Gli ultimi due minuti del tempo sono ancora tutti di un posseduto Fantolino, che replica a Piccio con la tripletta del 47-35.
Il libero del play che apre il secondo tempo (48-35) è anche l’unico punto gialloblu in tutta la prima metà del terzo quarto. L’attacco di casa s’infrange a ripetizione contro le zone mobilissime dei giovani alessandrini, che sul lato opposto del campo trovano contributi interessanti da Martinotti e dimezzano ancora il ritardo. E con Lazzeri vanno anche oltre, riportandosi ad un solo possesso: 48-45 al 26’.
Rompe il digiuno Tiberti, da tre, ma la minaccia è scongiurata soprattutto dalla difesa, puntuale nei raddoppi e grintosissima.
Ritrovata la misura in fase offensiva, Torino riparte ancora con Tiberti, bravissimo prima a farsi spazio da sotto e poi dalla media: 59-48 al 29’.
I primi punti della serata di Chiotti, due liberi di Riviezzo, dopo un fallo sul millesimo rimbalzo in attacco catturato dai padroni di casa, e altri due di Russano, in arrivo da un antisportivo veniale di Calvo, portano il distacco a 14 punti nei primi minuti dell’ultimo periodo: 66-52.
La Casale Basket non ne vuole sapere di alzare bandiera bianca e alla zona abbina il pressing a tutto campo. Cecchinato in contropiede fa 70-60 al 38’, ma non mette paura: Torino gestisce con lucidità senza soffrire.
Da segnalare tra le file cussine l’assenza Stola, vittima di un infortunio extra-cestistico a poche ore dal match.

 

AUXILIUM CUS TORINO-CASALE BASKET 70-60
Parziali: 24-13, 47-35, 59-50
TORINO: Chiotti 4, Marrone n.e., Fantolino 16, Russano 7, Ripepi, Di Matteo 1, Riviezzo 15, Campanelli 6, Catozzi 3, Tiberti 18. All. Porcella.
CASALE: Piccio 8, Todeschino 10, Cecchinato 4, Ielmini 6, Banchero 5, Lazzeri 7, Tulumello 4, Martinotti 11, Calvo 5, Picello. All. Scienza.