Serie C - Il Green all’esame decisivo: contro Lamezia un solo risultato utile

20.05.2017 14:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 127 volte
Serie C - Il Green all’esame decisivo: contro Lamezia un solo risultato utile

Un solo risultato a disposizione, per continuare a sognare la B: vincere. Il Green Basket ospita il Basketball Lamezia, domenica alle 19.30 al PalaMangano, in una partita senza domani.

Non sarà una partita facile per la formazione palermitana, perché come tutte le squadre della fase nazionale Lamezia è temibile e ben attrezzata. Più piccola fisicamente rispetto a Fabriano e Cerignola, si basa su un gioco veloce, aggressivo in difesa e con tanto tiro da tre: Edgaras Stanionis, 26.5 di media in stagione, e Rodrigo Monier, 18.1 ad allacciata di scarpe i pericoli più evidenti. Ma la squadra allenata da Leonardo Ortenzi, vecchia conoscenza del basket palermitano (l’anno scorso responsabile del settore giovanile di Aquila Basket), può contare su diverse frecce al proprio arco: la più affilata è sicuramente Franco Gaetano, classe ’99, uno dei prospetti più interessanti del girone con 13 punti a gara in stagione.

Per il Green è stata una settimana d’intenso lavoro, con la consapevolezza di non aver altri risultati ma anche di aver lavorato tanto in queste settimane. Due gare perse nel finale, appena 61 punti subiti a gara, coach Verderosa può partire dalla difesa come caposaldo e puntellare il gioco d’attacco. Condizioni fisiche buone per i biancoverdi,  con un paio di atleti che hanno pienamente recuperato da un virus influenzale in settimana. Nell’analisi del match Marco Verderosa è chiaro: «Lamezia è una squadra in forma e molto giovane che fa di contropiede e tiro da tre le sue armi migliori, difendono tanto, mettono tanta pressione e vivono di palle recuperate. – ha detto l’allenatore, che poi ha chiamato a raccolta i tifosi - Servirà l’apporto del pubblico, va fatto un plauso ai palermitani perché dai Playoff il PalaMangano è quasi tutto pieno, è un segno che stiamo facendo un buon lavoro. La squadra ci crede, ha un grande cuore e come tale va sostenuta. È l’ultima spiaggia, lo sappiamo tutti, se si vince si va avanti. Ci aspettiamo una bella risposta del pubblico domani».

Palla a due del match alle ore 19.30, orario ufficiale di tutte le partite interne Green della fase nazionale, gli arbitri saranno Matteo Roiaz di Muggia (TS) e Marco Zuccolo di Pordenone. Per offrire il miglior servizio possibile agli appassionati, verrà trasmessa la diretta streaming della partita sulla pagina Facebook Green Basket. In occasione del match il telecronista sarà come al solito Gaetano Cucchiara, con coach Vito Griffo nelle vesti di spalla tecnica. La società ringrazia per la diretta gli sponsor Ristorante/Pizzeria “I tre porcellini”, “Osopir – le regole del riposo”, Tecnica Sport e 2Be Student.