Serie C - Il Don Bosco Livorno cede a Montale

04.11.2018 10:33 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 143 volte
Serie C - Il Don Bosco Livorno cede a Montale

Non basta un super quarto finale ai ragazzi rossoblù per espugnare il sempre ostico parquet di Montale. Calvi e compagni nei 10' finali infilano nella retina avversaria ben 26 punti, ma scontano i primi 30' giocati a scartamento ridotto, di fatto costati la partita, indirizzata già in avvio. Dopo un inizio equilibrato, infatti, Montale, trascinata da un super Magni (30 alla fine per lui), ha già doppiato i labronici, sul 19-8. Un ritornello che non cambia nel secondo quarto; il Don Bosco attacca con grande difficoltà la difesa di Angella ed il divario si amplifica a dismisura, a metà partita i padroni di casa sono a +18. Le cose non cambiano neanche dopo l'intervallo lungo, i rossoblù continuano a litigare con il canestro avversario e Montale vola fino al + 28, sul 52-24. La squadra di Roberto Russo, però, dimostra grande carattere, rosicchia punto su punto, fino a riaprire la partita, arrivando fino al -7, grazie ad un contropiede di Ceparano, il migliore dei suoi. Il rush finale premia però i padroni di casa, mentre il Don Bosco deve rimboccarsi le maniche e lavorare duro in vista del derby di domenica prossima con la Liburnia. A fine match il coach Roberto Russo analizza così i 40': “Complimenti a Montale, i padroni di casa hanno giocato una partita sicuramente più aggressiva rispetto a noi; abbiamo perso il ritmo già nei due quarti iniziali, anche se poi siamo stati bravi a rientrare tanto che a 3' dalla fine eravamo molto vicini nel punteggio. Purtroppo il divario accumulato nei primi tre quarti era troppo ampio per tornare a Livorno con i due punti. Adesso dobbiamo recuperare i giocatori acciaccati, alzando così il livello qualitativo dei nostri allenamenti.” Pallacanestro Montale- Pallacanestro Don Bosco Livorno: 69-60