Serie C - I Dragons all'esordio in casa Audax a Carrara

05.10.2018 00:10 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 248 volte
Serie C - I Dragons all'esordio in casa Audax a Carrara

Alla SIBE non vedono l'ora di misurarsi nella prima vera gara della stagione 2018/19, e c'è soddisfazione nello staff rossoblu per come è stata gestita questa prima parte di avvicinamento alla Silver. Oltre alle gare di Coppa Toscana, sono state diverse le amichevoli disputate con squadre di categoria superiori, ed a parte i risultati, comunque sempre positivi, a rafforzare l'idea che anche nella prossima stagione i Dragons possano stare in alto, ci sono soprattutto i progressi atletici, tecnici e l'intesa che i nuovi hanno fin da subito cercato e trovato con il collaudato gruppo dello scorso anno. La politica societaria non ha voluto stravolgere l'assetto della scorsa stagione culminato con il 4° posto e con la finale promozione; al posto di Corsi e Marchini sono arrivati in pratica due pari ruolo quali Taiti e Danesi, mentre per sostituire Vannoni si è optato per una situazione interna con Sangermano che vedrà lievitare il suo impiego e con tanti giovani, non ancora 17enne che saranno chiamati di volta in volta a completare il roster a disposizione di coach Pinelli che oltre alla prima squadra, gestisce insieme a coach Fusi, anche appunto l'Under 18 che  il 15 ottobre inizierà un  difficile percorso (tutti atleti al primo anno in categoria) nel campionato Elite.

Il primo avversario che dovranno affrontare capitan Biscardi e Company è l'Audax Carrara, formazione che lo scorso anno si era affidata in gran parte a giovani, ma che dopo essere riuscita a salvarsi in extremis affondando Pescia (successivamente ripescata), per questa stagione è andata sul sicuro, acquisendo 3 giocatori di sicuro affidamento. Infatti la rosa a disposizione di coach Discepoli si è notevolmente arricchita. Da Matelica è arrivato il pivot Servadio, da Viareggio il bomber Bertuccelli ed il play Leonardi a dare una importante iniezione di esperienza. Gli altri osservati speciali saranno ancora Valenti, Bianchini, Viola, Menconi, Menicocci e l'eccellente giovanissimo Riccardi, che la scorsa stagione proprio all'Avenza, storica casa bunker dei marmiferi, misero sotto i pratesi, costringendoli a delle percentuali realizzative particolarmente deficitarie, pareggiando il conto della sconfitta subita all'andata alle Toscanini.
La SIBE è annunciata al gran completo ed i Dragons consci della difficoltà dell'esordio si stanno allenando molto bene, a detta del preparatore Ciofi e di coach Pinelli che per domenica avrà a disposizione anche Staino che ha saltato l'ultima sfida di Coppa Toscana.

La gara, come detto fissata al PalaAvenza domenica 7 ottobre alle ore 18:30, sarà arbitrata da Solfanelli e Rinaldi di Livorno.

Intanto c'è anche fermento per la prima uscita alle Toscanini dove domenica 14 arriverà Pontedera, retrocessa dalla Gold lo scorso anno, ma desiderosa di tornarci immediatamente. 

Anche per la stagione che va ad iniziare, ci saranno le telecamere di TV Prato a riprendere le gare interne dei Dragons che sfoggeranno anche le nuove divise.