Serie C - Già chiuso il mercato per la Sibe Prato

19.07.2017 00:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 221 volte
Serie C - Già chiuso il mercato per la Sibe Prato

Interrotto il rapporto con Meucci, Evotti e Camerini, i primi due dopo il secondo campionato con i Dragons, la SIBE ha puntato a mantenere il gruppo storico dei pratesi, confermando capitan Corsi, Biscardi, Staino, Vannoni, Smecca e Parenti. Poi in men che non si dica, il team manager Scarselli ha puntellato la formazione affidata per il 5° anno consecutivo a coach Pinelli, firmando tre autentici pezzi da novanta, autentico lusso per il campionato Silver.
Cominciamo a conoscere i tre volti nuovi che vestiranno la maglia Dragons:
Simone Marchini, play guardia fiorentino del 1990 di 184 cm di altezza. Inizia la carriera con i senior ad appena 17 anni per poi salire in B a Firenze per due stagioni. Poi sempre in C Empoli, Legnaia e Pino fino alla chiamata lo scorso anno a campionato iniziato in una Libertas Livorno in crisi di risultati. Con l'innesto di Simone i labronici hanno prima conquistato i playoff e poi dominato la post season raggiungendo una impronosticata promozione in B.
I - Allora Simone, c'erano voci che il posto di play con le tue fosse tuo, cosa ti ha spinto a declinare l'offerta e ad accettare quelle della SIBE?
M – Quello passato è stato un anno durissimo, ripagato ovviamente dalla soddisfazione della promozione, ma cercavo una collocazione più comoda e Prato per molti fattori è la scelta ideale, soprattutto perché la squadra è ottima ed i miei nuovi compagni avranno tanta voglia di riscatto dopo la delusione dello scorso anno. Sono certo che vorranno riscattarsi e quindi anche per me sarà una bella sfida.

Altra novità è Cosimo Fontani, guardia ala di 195 cm. che all'occorrenza può giocare anche da ala forte. Il nativo di Fiesole, classe 1989 quest'anno è stato il trascinatore della Synergy alla salvezza ai playout, proprio contro Prato. Esordio giovanissimo a Firenze per poi passare a Cecina e quindi a Ostuni in A2. A 21 anni è prima a Castelfiorentino e poi Fabriano in B. Ritorno a Firenze in A2, è poi a Spilimbergo ancora in B. Ha quindi scelto di tornare vicino a casa, con due stagioni a Legnaia e l'ultima come detto a San Giovanni Valdarno.

I – Cosimo, dopo aver affossato con le tue ottime prestazioni i Dragons, dalla prossima stagione sarai un loro compagno di squadra.

F – E' stata un'occasione che ho accettato ben volentieri perché ormai da diversi anni sia coach Pinelli che il team manager Scarselli mostrano interesse per me. A Prato ci sono le condizioni per fare molto bene. Non voglio fare promesse, perché sarà sul campo che dovremo dimostrare la nostra forza, ma il roster è di prim'ordine e so anche che tutti i miei nuovi compagni sono decisi e determinati a fare bene.

Ultimo arrivo con la maglia Dragons è Davide Pinna, cagliaritano di nascita, ma ormai fiorentino di adozione. Classe 1990 ala forte di 200 cm, Davide ha fatto tutta la trafila giovanili e 1^ squadra a Cagliari prima di trasferirsi in Toscana per studio nel 2013, e dopo due anni a Legnaia è passato ad Agliana. Ottimo realizzatore, nei campionati fin qui disputati ha sempre concluso con medie oltre la doppia cifra.

I – Domanda di routine Davide: come mai hai scelto la SIBE; dopo aver lasciato Agliana, so che avevi diverse opzioni?
P – Ho scelto Prato per la grande voglia che tutto lo staff ha dimostrato di volermi in squadra. Arrivo in una realtà cestistica importante che conosco e

 

apprezzo e che ha grande seguito e grandi ambizioni. Al di là di quello che riusciremo a fare in campionato, ho assicurato che darò tutto me stesso e sono convinto che raggiungeremo gli obiettivi prefissati. Inoltre hanno pesato anche le firme degli altri due nuovi, Cosimo e Simone, miei carissimi amici.

 

Beh, che aggiungere; il roster è senz'altro competitivo. I confermati hanno sempre dimostrato grande attaccamento alla maglia rinunciando talvolta anche categorie superiori mentre i nuovi sono dei giocatori con una storia vincente e volenterosi di ribadirla anche con la montura rossoblu dei Dragons.
Adesso qualche torneo estivo per tutti per divertimento e poi le meritate vacanze fino al 29 agosto, giorno fissato per la ripresa degli allenamenti in previsione della Coppa Toscana e del Campionato di C Silver il cui inizio è previsto per la prima decade di ottobre.