Serie C - Futuro pavese: Edimes riparte da zero, Omnia e Vigevano ci riprovano

06.06.2017 09:46 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 748 volte
Fonte: La Provincia Pavese
Serie C - Futuro pavese: Edimes riparte da zero, Omnia e Vigevano ci riprovano

Il mese di giugno per il basket pavese è storicamente quello del bivio: cosa fare l'anno successivo? I dubbi nell'estate del post derby cittadino tra Edimes e Omnia rendono ancor più nebulosa una situazione che già con una sola squadra è sempre stata incerta.

Partendo da Edimes, una cosa è chiara: il presidente Paolo Zoncada sta prendendo tempo per decidere sul da farsi. Dopo un'altra delusione – seguita alla retrocessione dell'anno precedente dalla B alla C Gold – il numero 1 di Edimes sta vagliando le ipotesi, il che lascia aperto a diversi finali: che si rifaccia la squadra di C Gold con ambizioni; che, come ha confermato lui stesso nell'intervista al nostro giornale, si cerchi qualcosa al piano di sopra, ma i costi sono proibitivi, oppure che decida di spostarsi altrove (basket o altro). La certezza è che attualmente la squadra non esiste più perché sono stati sciolti tutti i contratti in essere, compresi quelli di quei giocatori (Degrada, Minoli, Verri e coach Piazza, passato a Vigevano) per cui la società aveva un'opzione sul secondo anno. Per ripartire quindi bisognerebbe rifare tutto, nuovamente, da zero o poco più, con il ds Flavio Suardi che sembra poter essere l'unico filo conduttore della società tra presente e futuro.
Qualche concretezza in più dal lato Omnia, dove le ideali riconferme di Cardellini e Infanti (anche loro con opzione per la seconda stagione) e la possibile presenza di Zandalasini sembrano indicare l’intenzione di non smantellare ma riprovarci l'anno prossimo, che sia in C o per altri lidi. Già, perché anche in questo caso sembra viva - ma si parla assolutamente di ipotesi - l'idea di cercare un titolo in una categoria superiore (B?); possibilità che potrebbe muovere ulteriormente le acque a spicchi pavesi.
Intanto, sullo sfondo, Vigevano si è già mossa concretamente piazzando il primo grande colpo verso una stagione che vuole vederla nuovamente protagonista in C Gold: Paolo Piazza (verrà presentato domani), in uscita da Edimes e allenatore che per la categoria rappresenta una certezza. Sarà piccola rivoluzione a livello di roster invece, con le sicure partenze di Venturelli e Grugnetti, la permanenza di Mossi e il possibile investimento su Boffini (da Mortara). I ducali non vogliono perdere tempo e con investimenti mirati mettere a disposizione del tecnico milanese una compagine pronta a giocarsi nella prossima primavera la promozione. 

Marco Barzizza