Serie C - Esordio amaro a Caserta, ma la Miwa Benevento c'è

07.10.2018 13:49 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 144 volte
Serie C - Esordio amaro a Caserta, ma la Miwa Benevento c'è

Inizia con una sconfitta il cammino in serie C Silver della Miwa Energia Cestistica Benevento che si è arresa in trasferta sul campo della New Basket Caserta con il punteggio di 84-73. Alla vigilia il primo appuntamento di campionato si presentava come uno dei più complicati dell’intera stagione agonistica per gli uomini di coach Bruno Annecchiarico che pur non riuscendo ad evitare il ko si sono ben comportati al cospetto di una delle principali accreditate alla promozione.

 

I sanniti sono apparsi sempre tonici e in partita nonostante tra le fila dei padroni di casa militasse un ex campione Nba del calibro di Linton Johnson che ha inevitabilmente rivoluzionato i piani tattici della Miwa nel gioco sotto canestro. La squadra beneventana, priva di capitan Iarriccio, out per infortunio, si è vista costretta a rinunciare dopo pochi secondi anche a Cavallaro, messo ko da un indurimento al quadricipite. Un match iniziato in salita è terminato con un altro infortunio, stavolta patito da Cavalluzzo, uscito dal campo a pochi secondi dalla sirena a causa di una distorsione alla caviglia la cui entità sarà valutata nei prossimi giorni.

 

Sul piano del gioco, nonostante gli undici punti di margine registrati al termine del confronto, la Miwa ha mostrato ampi miglioramenti nel giro palla e nelle combinazioni offensive. Bene ha funzionato in particolar modo il gioco sul perimetro che ha portato Greco a mettere a referto ben 29 punti. Coach Annecchiarico, nonostante il rammarico per la sconfitta, mostra una punta di ottimismo: “Devo solo fare i complimenti ai ragazzi per come hanno affrontato questo impegno. Sapevamo che non sarebbe stato facile mettere in difficoltà una squadra come Caserta ma siamo stati molto bravi pur non riuscendo a vincere. Giocarcela alla pari per noi è motivo di grande orgoglio ed è proprio da una prestazione come questa che dobbiamo partire per costruire qualcosa di importante”.

 

L’attenzione del coach, dunque, è già rivolta al prossimo incontro con il Basket Venafro che segnerà anche il debutto casalingo in campionato: “Abbiamo la testa già rivolta alla gara di domenica, per la quale spero di recuperare gli infortunati. Cavallaro e Cavalluzzo si sottoporranno a visite specialistiche nelle prossime ore, mentre per Iarriccio voglio già essere ottimista fin da adesso. Abbiamo una settimana di tempo per rimetterci tutti in sesto, quella di Caserta è stata una battaglia che ci ha dato conferme importanti per le nostre ambizioni. Con intensità, carattere e voglia possiamo giocarcela con chiunque, perché il talento da mettere sul parquet non ci manca di certo”.

 

New Basket Caserta – Miwa Energia Benevento  84 – 73 (23-19//22-16//20-14//19-24)

New Basket Caserta: Riccio 12, Mastroianni 4, Piscitelli 3, Ventrone 18, Garofalo 2, D’Aiello 7,  Iovinella 13, Mihalic 5, Johnson 17, Aldi 3, Somma, Bellofiore n.e.

Miwa Energia Benevento: Falzarano 10, Carbone 14, Cavalluzzo 11, De Martino 6, Greco 29, Cavallaro 3, Salerno 0 Cavuoto 0, D’Aronzo 0, Liparulo 0, Marino 0.