Serie C - Endiasfalti Agliana supera Pontedera al debutto

08.10.2017 18:38 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 74 volte
Serie C - Endiasfalti Agliana supera Pontedera al debutto

La Endiasfalti è subito corsara e sabato 7 ottobre torna con i due punti dalla prima trasferta stagionale. Una vittoria esterna per 69-61 contro la neopromossa Juve Pontedera, che ha dimostrato tecnica e grinta per giocarsela alla pari con tutte. I neroverdi tengono sempre le redini del match e alla fine la spuntano, nonostante gli strappi dei padroni di casa, che non mollano fino al 40'. Decisiva per il successo la compattezza del gruppo, in una serata dove da tre è entrato poco (15%), ma in cui Bertini ha trovato qualcosa da tutti (ben 26 punti dalla panchina). Agliana è stata anche fredda ai liberi nei momenti topici e ha vinto la lotta a rimbalzo, tutti fattori che le hanno permesso di iniziare la C Gold 2017/18 con una vittoria.

"Era importante prendere i due punti e li abbiamo presi - commenta a caldo coach Bertini - anche perché a loro mancavano due giocatori e dovevamo approfittarne. Non è stata una partita bellissima tecnicamente, ma la squadra ha lottato su ogni pallone e ha lavorato duro in difesa, dove qualcuno ha fatto gli straordinari per poter arginare Meucci".

"In certe occasioni siamo stati un po' leggeri - chiosa il coach neroverde - perché tre volte in doppia cifra di vantaggio e tre volte ci siamo fatti recuperare. Ma è anche vero che ci siamo sempre rimboccati le maniche e alla fine abbiamo vinto. Mi è piaciuta la compattezza della squadra e lo spirito di sacrificio, fa capire quanto questo gruppo sia unito. Certi automatismi, gli acquisiremo con il tempo".

CRONACA

Pontedera parte meglio complice un Meucci da 10 punti in altrettanti minuti e solo nel finale, grazie a una tripla di Cavicchi e 4 punti di Zaccariello, la squadra di Bertini conquista il primo vantaggio (14-17). Agliana cavalca l'onda e in cinque minuti raggiunge il + 10 (18-28): la differenza la fanno le diverse palle recuperate (8-2 il conto a fine gara), un fattore che si ripeterà più volte nel corso del match.

Anche perché la seconda parte del secondo periodo è appannaggio dei locali, che poi a inizio terzo quarto sorpassano 39-36 con due triple in sequenza di Minuti. Si gioca in equilibrio fino al 30', mentre a nel quarto periodo la Endiasfalti spinge fino 46-60 (35'), grazie ai molti in viaggi in lunetta dei neroverdi, spesso convertiti in un 2/2 (19/26 a fine gara) e un attacco che gira lucido. Ma l'uomo della provvidenza è Zaccariello, perché se la Juve non si dà per vinta, il #4 neroverde si lancia (letteralmente) su ogni pallone e trascina i suoi sia davanti che dietro (a fine partita 14 punti tirando il 60% da due e il 50% da tre, uniti a tre rimbalzi e un assist).

Pontedera non ci sta a perdere il giorno dell'esordio in C Gold e recupera la distanza in un amen, Agliana rimane compatta e si rialza dopo ogni colpo subito. Anche dopo la tripla dagli 8 metri di Minuti, che vale il 61-64 a 1'30" dal termine. Padroni di casa in striscia, galvanizzati dal calore del pubblico, la Endiasfalti non trema e porta a casa la vittoria.

TABELLINO

Juve Pontedera - Endiasfalti Agliana 61-69

Pontedera: Meucci 20, Giacché, Lazzeri Alberto 11, Doveri 9, Lazzeri Andrea 2, Falchi ne, Puccioni 2, Minuti 11, Gorini 6, Di Sacco, Bondì ne. Coach Tonti.

Agliana: Bogani 8, Rossi 17, Bargiacchi 2, Nieri 9, Cavicchi 7, Zaccariello 14, De Leonardo 1, Belotti 2, Razzoli ne, Meacci 9, Mancini ne, Limberti. Coach Bertini.

Parziali: 14-19, 19-19, 11-15, 17-18.