Serie C - Dopo quattro stagioni Samuele Puccioni fa il suo ritorno in casa Abc Castelfiorentino

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 178 volte
Serie C - Dopo quattro stagioni Samuele Puccioni fa il suo ritorno in casa Abc Castelfiorentino

Dopo quello di Yuri Verdiani, ecco un altro graditissimo ritorno in casa Abc Castelfiorentino.
Dopo quattro stagioni lontano da casa, di cui tre trascorse a Firenze sponda Pino Dragons e l’ultima ad Agliana, Samuele Puccioni torna a vestire la maglia con cui è nato e cresciuto.
Un altro ritorno che conferma quanto l’Abc targata Betti stia pian piano identificandosi come una squadra di matrice completamente castellana, vanto assoluto per una formazione di serie C Gold.

Samuele Puccioni, arrivato ieri sera per il primo allenamento con la sua nuova vecchia maglia, non nasconde la soddisfazione per questo ritorno.
“Sono entusiasta” afferma Puccio “penso sia la parola più adatta ad esprimere il mio stato d’animo in questo momento. Tornare a Castelfiorentino, tornare a casa, era chiaramente la mia speranza. Dopo una carriera in cui ho avuto svariate esperienze fuori, di cui le ultime tra Firenze e Agliana, esperienze che mi sono sicuramente servite a crescere sotto ogni punto di vista, arrivato a 34 anni il sogno era in qualche modo quello di tornare laddove tutto è iniziato. E finalmente il sogno si è avverato”.
Cosa ne pensi del nuovo progetto gialloblu?
“Credo che per una società di C Gold avere una squadra completamente fatta in casa sia un vanto. Non so se ci saranno altre squadre home-made, ma il fatto che noi siamo letteralmente la squadra di Castelfiorentino è una motivazione in più a dare il massimo. Credo che Paolo Betti e Samuele Manetti, tra l’altro grandi emici e miei ex compagni di squadra, pur alla loro prima esperienza alla guida di una formazione senior, abbiano tutte le caratteristiche per far bene. Così come credo che il gruppo che sta andando a costituirsi, al di là della castellanità, sia un gruppo valido anche tecnicamente. Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per provare a far bene e divertirci”.
Cosa vuoi dire al pubblico castellano che dopo quattro stagioni ti rivedrà in maglia gialloblu?
“Semplicemente che io, così come tutti i miei compagni, scenderemo in campo per dare il massimo. E la speranza è che il pubblico scenda in campo insieme a noi pronto a rappresentare ogni domenica il sesto uomo in campo. Noi, sicuramente, ce la metteremo tutta”.