Serie C -Don Bosco Livorno cede in volata ad Empoli

04.04.2017 00:33 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 112 volte
Fonte: uff stampa Don Bosco
Serie C -Don Bosco Livorno cede in volata ad Empoli

Si interrompe sulla sirena finale il sogno del Don Bosco di inanellare il quinto successo consecutivo. Gli uomini di Saibene guidano la partita fino all'ultimo tempino, anche con buoni margini. Nel 10' finali, complice l'assenza di Pastusena, uscito per infortunio a metà del terzo quarto, Empoli stampa un parziale di 23- 13 e porta a casa due punti di platino nella corsa ai playoff.

LA CRONACA

Coach Saibene sceglie lo stesso quintetto del blitz di Lucca della scorsa settimana; il figlio d'arte Alessandro Banchi è il play, Marchini e Maric le guardie, Schiano l'ala, Pastusena il pivot. Dall'altra parte Paludi risponde concedendo fiducia a Balducci, Niccolò Mencherini, Doveri, Verdiani e Fantoni, livornese di nascita. Parte bene il Don Bosco; gli uomini di Saibene sbagliano qualche tiro di troppo, ma stringono le maglie della propria difesa e trovare il canestro per Empoli diventa davvero difficile. I primi punti dei biancazzurri ospiti arrivano dopo 5'08” di gioco, sul 6-0 a Don Bosco. Un margine che i rossoblu di casa aumentano, grazie ad un paio di triple di Maric e Soriani, fino al + 10, sul 17-7. Divario che Empoli rosicchia, complice un parziale di 4-0 in chiusura di tempino, fino al -6 della prima pausa. La grande difesa Don Bosco è ben evidenziata dalle percentuali ospiti dopo i primi 10', per Fantoni e soci solo il 25 %, con 4 su 16 dal campo. Il refrain non cambia dopo la prima pausa, sono ancora le difese a prevalere sui rispettivi attacchi, tanto che a metà parziale si sono visti appena 9 punti, dei quali 5 del Don Bosco. Nella seconda metà i rossoblu allungano, fino a raggiungere il massimo vantaggio, + 11, grazie ad una tripla di Marchini, sul 30-19. Empoli non si perde d'animo, stampa un parziale di 4-0 e riduce il ritardo fino al -7 dell'intervallo lungo, sul 30-23. A metà partita i top scorer sono Meacci (13) per Empoli e Maric (8) in casa rossoblu. Dopo l'intervallo lungo il Don Bosco tenta la fuga, arrivando fino al +11, prontamente rintuzzata da un paio di triple di Empoli, con Fantoni e Verdiani. Il terzo quarto si chiude su una tripla di Banchi proprio sulla sirena, che porta il Don Bosco sul + 8. Nell'ultimo tempino Empoli ci mette un amen a tornare in scia, grazie ad un parziale iniziale di 7-0. A 7' 18” dal termine. la partita è in perfetta parità, a quota 48. Da lì in poi è un'emozione infinita, con Empoli che pian pianino allunga, anche per l'assenza di Pastusena costretto alla panchina da un brutta distorsione al ginocchio. Il Don Bosco le tenta tutte, Marchini sbaglia due triple del possibile pareggio, Banchi porta i suoi al -1 a 17” dalla sirena. Fantoni mette un libero, e poi sulla sirena Schiano sbaglia il tiro del posssibile pareggio. Alla fine la sirena finale recita 60-58 per gli ospiti.