Serie C: Dinamo Brindisi oltre quota 100 contro la Diamond Foggia

Larga vittoria casalinga per la squadra di coach Cristofaro in attesa della prossima trasferta di Taranto
04.11.2018 06:34 di Dario Recchia  articolo letto 468 volte
Serie C: Dinamo Brindisi oltre quota 100 contro la Diamond Foggia

Seconda vittoria casalinga della Limongelli Dinamo Basket Brindisi che passa sulla Diamond Basket Foggia per 108-89.
Una partita molto bella e divertente con un punteggio molto alto e più consono a una partita di NBA.
I dauni si approcciano al match nel modo migliore segnando sempre nei primi cinque possessi di gioco; dopo due giri di lancette il punteggio è 3-13 con il croato Kraljic già in doppia cifra con 11 punti a referto. La Dinamo, dopo lo schiaffo inziale, prova   a macinare gioco affidandosi a un inspirato Ahmed (29 punti per lui) che fa sentire sotto le plance tutti i suoi 208 cm. Le percentuali dei brindisini si alzano grazie a una zona press e   al recupero di diversi palloni portandosi al primo intervallo sul 31-22. Il secondo quarto segue la falsa riga del primo: da una parte una Limongelli Brindisi che si affida alle sue punte mentre, per i foggiani, poca fluidità in attacco e la volontà di abbassare il ritmo del gioco affidandosi a una zona pari.
Dopo la pausa lunga chiusa sul 63-34 coach Cristofaro prova a cambiare diversi quintetti per dare fiato ai titolari. Gli ospiti, sulla spinta anche del coloredAjuka, non ci stanno a consegnarsi agli avversari e provano ad aumentare l’intensità della difesa. Alla fine del terzo quarto il vantaggio per i padroni di casa è sempre confortante anche se il parziale è di 22-24 per la Diamond. Negli ultimi dieci minuti si assiste a poco dal punto di vista tecnico. La partita è già andata è , a metà periodo, un sottomano di Matteo Di Salvatore regala il punto numero 100 alla Dinamo. A tre minuti dal termine coach Rubino tira fuori dal campo il croato Kraljic che si gode la standing ovation del correttissimo pubblico del Palazumbo per la sua prova da incorniciare (36 punti per un giocatore davvero forte e completo).
La partita finisce con il punteggio di 108-89 e la squadra di casa a festeggiare sul parquet di gioco.
Dopo la sconfitta di Monopoli la Dinamo Brindisi alza la testa con una buona vittoria anche se nel finale la difesa ha lasciato un po’ a desiderare. Cinque i giocatori in doppia cifra e buona la prova dell’ala Matteo De Gennaro che, seppur ancora senza il ritmo partita, ha dimostrato di essere un ottimo giocatore di categoria. Buona indicazioni comunque per Cristofaro che da martedì avrà il compito di preparare al meglio la prossima trasferta di Taranto.
Per la Diamond Foggia, oltre a Kraljic e Ajuka da segnalare i 12 punti di Di Noia e i 10 di Paladino. La squadra ospite, nonostante un roster molto giovane , ha lottato per tutti i 40 minuti della partita.

Limongelli Dinamo Brindisi – Diamond Foggia 108-89 (31-22, 32-12, 22-24, 23-30)

Dinamo Br. : Savoia 6, Mastrapasqua 0, Sukteris 24, Dario 0, De Gennaro 13, Menzione 18, Di Salvatore 13, Ahmed 29, Bove 4, Bagordo 2. All. Cristofaro, Ass. Liuti

Diamond Foggia : Di Giorgio 0, Vieste 0, Clori 0, Kraljic 36, Padalino 10, Di Noia 12, Bernardi 0, Ajuka 19, Zagni 3, Mecci 8. All. Rubino

Arbitri: De Carlo, Solimeo