Serie C - Cus Torino alla stracittadina con il 5Pari

02.11.2018 20:26 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 163 volte
Serie C - Cus Torino alla stracittadina con il 5Pari

Secondo derby casalingo della stagione per il CUS. Dopo il Collegno, che due settimane fa si impose alla Panetti costringendo i gialloblu di Porcella al loro secondo stop interno del campionato (sempre tra le mura amiche), sabato 3 novembre (ore 20.30, ingresso gratuito) sarà la volta della stracittadina contro la 5 Pari.
Una settimana fa il CUS è passato ad Alessandria sul Canestro, mentre i biancoverdi di Luca Sacco, un ex, hanno travolto la Crocetta. Ci si attende dunque una sfida emozionante e non priva di contenuti tecnici: ‘La 5 Pari è la squadra più in forma del momento e vanta un buon mix di esperienza e intensità – commenta Porcella -. Finora è stata sconfitta una sola volta, di un punto, nel finale, in casa della capolista Bra e poi ha inflitto alla Crocetta il peggior passivo degli ultimi anni, ad ulteriore conferma del suo ottimo stato di salute’.
Una solidità che parte da lontano: ‘In estate la Cinque si è mossa sul mercato con inserimenti importanti, con il chiaro intento di recitare un ruolo da protagonista fino alla fine della stagione’.
Sul piano tattico un avversario molto ostico a cui accoppiarsi: ‘Ha esterni rapidi nel correre in contropiede e abili nell'attaccare l'area in penetrazione, oltre a disporre di un'eccellente fisicità e di elevato atletismo vicino a canestro. Proprio questi aspetti fanno sì che sia la squadra che in campionato subisce più falli e tira il maggior numero di liberi. Ciò significa che in difesa ci sarà da lavorare molto, e non è una novità. Dovremo essere intensi ma senza andare fuori equilibrio perché potremmo venire puniti al minimo errore. Il controllo dei rimbalzi difensivi sarà una delle chiavi della gara, oltre alla conversione in tempi rapidi dalla fase difensiva a quella offensiva’.