Serie C - Cus Jonico, niente impresa bis a Monopoli

15.04.2019 13:41 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Cus Jonico, niente impresa bis a Monopoli

Grazie lo stesso Cus Jonico Basket Taranto. Il sogno di andare in semifinale playoff di serie C Gold per i rossoblu finisce in gara 3 contro la Action Now Monopoli che fa rispettare il fattore campo nella serie e soprattutto la sua classifica ma dovendo faticare e sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione dei ragazzi di coach Olive. Esce sconfitto ma a testa alta il Cus capace da decimo nella griglia di superare il primo turno con Francavilla e poi costringere la seconda forza del campionato agli straordinari in una “bella” sempre in bilico fino all’ultimo possesso, addirittura riaperta nell’ultimo minuto dalla tigna di Dusels, top scorer con 28 punti, Giovara 21, e poi Simaitis 12, Baraschi 11 e la grinta di Pannella e Bitetti. Se la sono giocata fino alla fine, con onore, i rossoblu.

I due coach confermano i quintetti di gara 2. Olive parte con Bitetti, Giovara, Dusels, Baraschi e Longobardi. Ambrico risponde con Formica, Bosnjak, Paparella, Torresi e Annese.

Taranto attacca subito il canestro con Baraschi (2) e Dusels (4), Dall’altra parte fa tutto Bosnjak per il 6-6 in avvio. Capitan Baraschi continua a prendere falli e trasformare liberi, fa 4/4 ma Zaric risponde con la tripla del 9-10 al 5’. Non finisce di caricare di falli gli avversari Baraschi, altro 3/4 dalla linea di carità per il play rossoblu ma la Action Now scalda la mano, segna ancora Zaric poi due volte Rollo per il pareggio a 13, sorpasso e allungo con Bosnjiak, un 11-3 di parziale che costringe sul 17-13 coach Olive al time out. Dusels sblocca i rossoblu, ancora una volta con i liberi, da quota 13 ma I Delfini prendono il largo ancora con l’immarcabile Rollo per chiudere 23-16 il primo quarto.

Giovara apre il secondo quarto con una tripla che dimezza il gap ma Annese lo ripaga con la stessa moneta, punteggio immutato 27-20 Action. Dusels va per il -5 Cus ma ancora Annese e Zaric riallungano per i padroni di casa, 31-22 con coach Olive che richiama time out per restare attaccato alla partita. Rollo non è di questa opinione e infila la tripla del +11, la reazione di Taranto è nelle mani educate i Dusels, canestro e tripla per il -6 che stavolta consiglia il time out a coach Ambrico. Si scalda finalmente anche la mano di Simaitis, preziosa tripla del -3 per Taranto. Formica e Torresi a segno per la gioia del palaMelvin ma ancora una tripla stavolta di Giovara riporta il Cus a contatto. Prima dell’intervallo però c’è tempo e spazio per il tiro dalla distanza di Rollo, Monopoli va al riposo avanti 42-36.

Formica apre le danze al ritorno in campo, Monopoli scappa via a +10 con Annese e Torresi. Giovara tira fuori due triple dal cilindro e riporta Taranto a -6 ma capitan Torresi lo copia, due bombe e 57-44 Action Now al 25’. Il Cus Jonico però non si arrende, prima Dusels poi Giovara accorciano le distanze, poi ancora una tripla di Giovara per lo 0-7 di break che riporta Taranto a -6. Ma il finale di quarto è ancora una volta dei padroni di casa che segnano con Torresi, Rollo e Formica. Per Taranto solo due liberi di Baraschi ed il punteggio 66-53 parla chiaro.

Ultimo quarto che si apre con i liberi di Torresi per il massimo vantaggio Monopoli, +15. Taranto c’è fino alla fine, segna Dusels poi tripla di Simaitis e canestro in sospensione di Giovara che sul 68-60 riapre la partita a 7 minuti dalla fine. Esce Bitetti per falli, il ferro sputa la penetrazione di Longobardi e il tentativo di Giovara. Non così i tiri di Torresi e Bosnjak e quando il capitano di Monopoli infila il 75-60 sembra chiaro come andrà a finire. Ma invece Longobardi e Dusels, addirittura in schiacciata quest’ultimo, rimettono tutto in discussione fino ad arrivare all’ultimo minuto quando Simaitis va di tripla e Longobardi ruba palla e segna il contropiede il -4 con 30 secondi ancora da giocare. Taranto cerca il miracolo ricorrendo al fallo sistematico, Zaric va in confusione, fa 0/2 ai liberi e sul +3 offre il fianco all’ultima azione degli ospiti. Ma il Cus con pochi secondi non trova un tiro da tre pulito, solo un fallo non al tiro con Giovara che fa però 1/2 dalla lunetta. Dall’altra parte invece Annese non sbaglia nemmeno un libero per l’84-80 che manda Monopoli in semifinale contro Ostuni. Per il Cus Jonico Basket Taranto tanti applausi, l’onore delle armi da parte della Action Now e un grazie da parte di tutti con arrivederci alla prossima stagione, si spera, di nuovo da protagonisti.

Quarti playoff (serie al meglio 2/3) vince Monopoli 2-1:

Action Now Monopoli - Cus Jonico Taranto 86-68

Cus Jonico Taranto-Action Now Monopoli 65-60

Action Now Monopoli - Cus Jonico Taranto 84-80

ACTION NOW MONOPOLI - CUS JONICO TARANTO 84-80

Action Now I Delfini Monopoli: Bosnjiak 14, Torresi 25, Annese 10, Paparella 4, Formica 6, Bruni, Rollo 18, Miccoli ne, Varrone ne, Zaric 7. All. Ambrico.

Cus Jonico Basket Taranto: Baraschi 11, Dusels 28, Longobardi 8, Pannella, Simaitis 12, Bitetti, Giovara 21, Martignago ne, Massagli ne, Mattei ne. All. Olive

Parziali: 23-16, 42-36, 66-53, . Arbitri del match: Angelo Lenoci di Massafra (TA) e Matteo Rodi di Brindisi. Usciti per falli: Bitetti, Dusels (T), Bosnjak (M)