Serie C - Coppa Toscana, Endiasfalti Agliana: esordio sfortunato contro Quarrata

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 130 volte
Serie C - Coppa Toscana, Endiasfalti Agliana: esordio sfortunato contro Quarrata

Inizia con una sconfitta il cammino della Endiasfalti Agliana in Coppa Toscana. La prima uscita della stagione 2017/2018 ha visto i ragazzi allenati da Paolo Bertini e Filippo Toccafondi cedere il passo a un Consorzio Leonardo Servizi Quarrata con più giri nel motore, che alla fine è passato al Capitini 79-84.

Lo staff tecnico neroverde ha fatto a meno di Gioele De Leonardo, Samuele Rastelli ha rinunciato a Ganguzza e Isacco Salvi ma sul campo le due squadre si sono date battaglia dal primo all'ultimo minuto. Il risultato finale rispecchia l'andamento della partita, dato che il Dany Quarrata si è aggiudicato tutti e quattro i parziali portando a quota 4 il suo bottino nel girone H. La Pallacanestro Agliana 2000 fa invece i conti con un esordio amaro, ma si gode un Nieri già in forma campionato (24 punti), una squadra che nonostante la stanchezza e le gambe pesanti ha lottato fin da ultimo e un pubblico che ha tanta voglia di sostenere i suoi ragazzi, arrivato numeroso al palazzetto nonostante il turno infrasettimanale.

Proprio la condizione fisica è ciò che hanno pagato gli atleti neroverdi, ormai alla loro terza settimana di preparazione e impegnati a mettere benzina nelle gambe per quando il campionato chiamerà all'appello. "Il primo pensiero va alle settimane di preparazione atletica e ai soli tre allenamenti di pallacanestro - spiega il vice della Endiasfalti Filippo Toccafondi - perciò non ci aspettavano niente di particolare dal punto di vista tecnico, peccato aver subito 84 punti: potevamo fare meglio. Chiaramente è tutto legato alla situazione fisica e al calendario, dato che siamo agli inizi di settembre. Faremo tesoro di tutto, ma al tempo stesso prenderemo queste indicazioni con le molle. Sabato torniamo in campo - chiosa Toccafondi - ma in questi giorni proseguiremo la nostra tabella di marcia per farci trovare pronti per l'inizio del campionato".

La sfida di Coppa Toscana è stata anche l'occasione per vedere in campo in maglia Endiasfalti Agliana Emanuele Rossi e Leonardo Meacci, fin da subito al servizio di coach e compagni.

CRONACA

Agliana: Nieri, Bogani, Bargiacchi, Rossi, Cavicchi.

Le prime battute di gioco sono appannaggio della Endiasfalti, che colpisce con i suoi piccoli e con la new entry "Lele" Rossi. I viaggianti si portano avanti solamente dopo 8' minuti di gioco complice una bomba di Tesi da lontanissimo e rintuzzano il gap con il sigillo di Biagi, sempre dai 6.75, a 43" dalla prima sirena. Da una buonissima difesa neroverde nasce al 13' l'azione che vale la parità (22-22) ed è in questo momento che la partita s'infiamma: Nieri da una parte (tre triple in sequenza) e Vannoni dall'altra scaldano il Capitini ma alla fine ad avere la meglio è il play aglianese che porta i suoi sul 30-27 (15'). Nei restanti cinque minuti la Pallacanestro Agliana raccoglie soltanto sei punti, il Dany Basket gioca con il bonus e chiude all'intervallo lungo sul +5 (36-41).

Quando i locali si rifanno sotto - siamo al 25' e il canestro del giovane Mancini vale il 44-45 - Quarrata fa le prove generali per chiuderla ed arriva sul +13 (48-61) a 1' e spiccioli dalla fine del terzo quarto. Per rimetterla in piedi serve la verve di Zaccariello ad inizio quarto periodo (62-68 al 35'), mentre Nieri si guadagna i liberi del -2 (68-70). Poi tutto gira male: Bogani esce per falli nel momento clou e quando Rossi spaventa gli ospiti, questi rispondono con due triple che ammazzano la partita sul finire del match. Una bomba di Bargiacchi dà speranza (-3) e i neroverdi ci provano fin da ultimo, peccato che Quarrata tenga botta dalla lunetta e porti a casa i due punti.

TABELLINO

Agliana: Zaccariello 9, Bogani 11, Rossi 13, Bargiacchi 10, Belotti 4, Limberti, Razzoli, Meacci 5, Mancini 2, Nieri 24, Arceni, Cavicchi 1. Coach Bertini.

Quarrata: Navicelli 3, Bracali 3, Biagi 7, Tesi 13, Maccione 14, Vannoni 14, Bonari 9, Vettori 13, Dolci 6, Chiti 2, Salvi ne. Coach Rastelli.

Parziali: 15-19, 36-41, 51-63.