Serie C - Coppa Toscana: Endiasfalti Agliana a valanga sugli Shoemakers Monsummano

19.09.2017 00:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 124 volte
Serie C - Coppa Toscana: Endiasfalti Agliana a valanga sugli Shoemakers Monsummano

La Endiasfalti Agliana chiude con una vittoria con ampio margine la sua avventura nella Coppa Toscana 2017/2018. Una gara che non aveva più niente da dire riguardo al passaggio del turno, disputata contro una compagine di Serie D, ma che ha messo in luce il potenziale delle frecce neroverdi al servizio di Paolo Bertini. Gli Shoemakers Monsummano sono stati sconfitti al Capitini 90-39, complice una reazione d'orgoglio dopo un primo tempo opaco, che ha permesso alla Pallacanestro Agliana di chiudere le maglie in difesa e di subire sette punti nella terza frazione e solamente due nella quarta.

Adesso Agliana tornerà ad alternare lavoro fisico e tecnico, in attesa di iniziare un nuovo campionato di Serie C Gold. Nel mezzo, la data da ricordare è sabato 23 settembre: la mattina la squadra sarà presentata nella sede del main sponsor Endiasfalti, la sera disputerà un'amichevole contro Olimpia Legnaia.

"Non ho guardato il punteggio dopo la sconfitta contro Quarrata - spiega Paolo Bertini a fine gara - non lo farò nemmeno questa sera. Queste sfide servono per rodarci e in quest'ottica mi aspettavo qualcosa in più. A tratti ci siamo dimostrati scollegati, passivi a rimbalzo e, nella prima parte, abbiamo avuto un atteggiamento negativo in difesa".

"Sabato prossimo affronteremo Legnaia in amichevole - chiosa il coach della Endiasfalti - e sarà l'occasione, dopo aver lavorato sodo in settimana, di misurarci la temperatura con una squadra di pari-categoria (G Gold ndr), contro la quale le giocate individuali non saranno certo sufficienti per vincere".


CRONACA

Agliana: Zaccariello, Nieri, Bogani, Bargiacchi, Rossi.
Monsummano: Testa, Vezzani, Luciano, Rocchi, Bellini.

Ai primi due canestri della Pallacanestro Agliana rispondono bene gli Shoemakers, che comandano gran parte del quarto iniziale (9-15). La musica cambia parzialmente con qualche idea di De Leonardo e nel complesso sono le iniziative individuali che portano al contro-sorpasso operato da Cavicchi all'11' con un 2+1 che vale il 19-17.

Blu-amaranto solo una volta in vantaggio nel secondo quarto (tripla di Vezzani e 21-24), poi un parziale di 17-0 a favore dei locali incanala la partita sui binari neroverdi. Alla fiera del tiro da tre si iscrivono Bogani, Limberti, Bargiacchi e Nieri, così che la Pallacanestro Agliana gestisce 43-30 all'intervallo.

Negli spogliatoi Paolo Bertini registra la difesa e al ritorno sul parquet i suoi ragazzi blindano il proprio canestro. In un amen i padroni di casa sono sul +25 (57-32), poi Belotti e Bargiacchi confezionano 30 lunghezze di differenza prima della sirena.

Dal 67-37 con cui si apre il quarto periodo, gli Shoemakers torneranno a fare canestro solo a 51" dalla fine. Nel mezzo tante segnature, che portano Agliana a largo nel punteggio. Nel finale, a infiammare il numeroso pubblico del Capitini sono i due under Alessio Razzoli e Lorenzo Baldi, che hanno risposto presente alla chiamata in causa di Paolo Bertini. Razzoli colpisce da tre per il 74-37, Baldi - entrato a 180" dalla fine -regala il massimo vantaggio (90-37) con due siluri consecutivi dai 6,75.

TABELLINO

Endiasfalti Agliana - Shoemakers Monsummano 90-39

Agliana: Zaccariello 8, De Leonardo 3, Bogani 10, Rossi 18, Bargiacchi 10, Belotti 5, Limberti 3, Razzoli 3, Meacci 5, Nieri 12, Baldi 6, Cavicchi 7. Coach Bertini.

Monsummano: Vezzani 8, Mazzanti 2, Calderaro, Barneschi, Rocchi 2, Alikalfic 2, Luciano 5, Martelli 6, Testa 4, Villa 4, Bellini 6. Coach Matteoni.

Parziali: 15-17, 43-30, 67-37.