Serie C - Coppa Campania: Maddaloni supera il turno battendo la Partenope

22.12.2017 18:40 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 143 volte
Serie C - Coppa Campania: Maddaloni supera il turno battendo la Partenope

La Pallacanestro San Michele Maddaloni batte piuttosto agevolmente la Partenope Napoli e si qualifica ai quarti di finale della Coppa Campania. Dopo un primo tempo equilibrato, i maddalonesi schiacciano il piede sull'acceleratore nella ripresa pur dovendo fare i conti con le tante assenze che hanno costretto coach Adolfo Parrillo a poter convocare solo otto elementi. L'avvio della gara non è spumeggiante e dopo 4' il punteggio è sul parziale di 7-7. Gli ospiti mettono il naso avanti grazie ad alcuni piazzati dal mezzo angolo (10-15) mentre per Maddaloni sono i liberi l'unica fonte certa di punti (16-21). Il secondo quarto inizia con la tripla di Ivano Ragnino che impatta il punteggio. Ancora l'atleta biancazzurro castiga gli avversari dall'arco dei 6,75 per il sorpasso (28-25). I padroni di casa attaccano la difesa a zona muovendo bene la palla e sfruttando più volte il diverso tonnellaggio vicino canestro di Luciano Rusciano. La Partenope è brava a stringere i denti e a restare attaccata al match, e così si va al riposo lungo con sole cinque lunghezze a dividere le due formazioni. Al rientro dagli spogliatoi Maddaloni perde alla prima azione anche Francesco Chiavazzo, che rimedia un brutto colpo alla nuca cadendo male dopo un contatto in penetrazione. Questo non influenza il gioco della squadra locale che costruisce tanto ma litiga con il ferro. Pian piano però con i traccianti di Carmine Moccia al quale si accoda Federico Requena permettono ai biancazzurri di scavare il solco decisivo. Con un parziale di 13-0 si portano sul 61-46 al 27', mentre i tanti cambi difensivi sui blocchi annebbiano la visuale della Partenope che non riesce ad avvicinarsi al canestro. Partita praticamente in ghiaccio per Maddaloni già all'ultimo stop and go, tant'è che il quarto periodo è solo una formalità. Più volte i maddalonesi superano quota venti punti di vantaggio grazie alle penetrazioni di Antonio Cioppa. Il finale regala poche altre emozioni, ma arrivano i canestri di Giuseppe Cerreto e Giulio Spallieri.

Pall. San Michele Maddaloni- Partenope Napoli 81-59

Parziali: 20-23; 43-38; 66-47.

Maddaloni: Requena 18, Ragnino 8, Cioppa 9, Spallieri 1, Moccia 23, Desiato n.e., Rusciano 14, Chiavazzo 6, Cerreto 2, All. Parrillo, Ass. Dandolo.

Napoli: Montanaro, Vallone 23, Cannavale, Mbaye 6, Foa 5, De Luca, Garcia 9, Dekic 5, Diaz, Bakula 10, Iannelli 1, All. Russo.

Arbitri: Di Rienzo e Lettieri di Caserta.