Serie C - Battuta d’arresto per Bellizzi contro la Partenope

06.11.2018 00:14 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 249 volte
Serie C - Battuta d’arresto per Bellizzi contro la Partenope

Al Semprefarmacia.it Basket Bellizzi non riesce il blitz sul campo della Pallacanestro Partenope. Nel 5° turno del campionato di Serie C Gold, i gialloblu si arrendono 65-56 al temine di un match equilibrato. A fare la differenza, sul parquet di Villaricca, il parziale di 22-12 messo a segno dai padroni di casa nel terzo quarto. Pochi minuti di appannamento che costano la sconfitta agli uomini di coach Sanfilippo, in grado di confrontarsi ad armi pari per oltre 30’ contro una squadra forte ed attrezzata.

LA CRONACA

I viaggianti partono a spron battuto con un parziale di 7-0 che sorprende Partenope. Il contro-break di 8-0 firmato da Alunderis dà la sveglia ai padroni di casa. Nei primi 10’, gli attacchi riescono sistematicamente a prevalere sulle difese. Bellizzi colpisce soprattutto dalla lunga distanza, con Valentino e un doppio Iannicelli. I padroni di casa si affidano invece alla forza fisica nel pitturato di Mbaye e del solito Alunderis. Ne vien fuori un primo parziale dal punteggio alto, che si chiude sul 19-20.

Nel secondo quarto, la partita si conferma tirata e giocata punto a punto dalle due squadre. Bellizzi prova nuovamente la partenza lanciata e, grazie ancora alle triple trovate da Barrella e Di Mauro, si porta sul +5 (22-27). Partenope trova però nuovamente la forza di reagire e neutralizzare il tentativo di fuga degli avversari. La tripla in step back di Falco, sul suono della sirena, manda le squadre negli spogliatoi in perfetta parità (33-33).

Il terzo quarto segna le sorti della partita. Partenope alza l’intensità in difesa e costringe più volte gli ospiti all’errore. In attaccato, i partenopei trovano in Moccia una bocca da fuoco rimasta fino ad allora sottaciuta. Il numero 11 mette il mirino sul canestro e colpisce a più riprese. Trascinati anche da capitan Garcia Bustamante, i padroni di casa arrivano all’ultimo intervallo avanti di 10 lunghezze (55-45).

Negli ultimi 10’ di gara, Partenope è lucida e fredda nel gestire il tesoretto accumulato nella frazione precedente. Bellizzi prova a ridurre il gap, ma la frenesia induce i gialloblu a qualche errore di troppo che compromette il tentativo di rientro. Il distacco si mantiene invariato fino alla sirena finale, che pone fine alla contesa sul 65-56.

Le dichiarazioni di coach Sanfilippo

Nonostante la sconfitta, il tecnico gialloblu Nino Sanfilippo trova spunti positivi nella prestazione dei suoi: «Abbiamo interpretato la gara molto bene per i primi due quarti. La squadra ha giocato come doveva, muovendo molto bene il pallone e riuscendo ad eludere la pressione fisica di Partenope. Purtroppo, nel terzo quarto siamo stati poco lucidi e non siamo riusciti a far fronte alla loro aumentata aggressività. Abbiamo smesso di far circolare palla, palleggiando troppo, e lì è venuta fuori la forza fisica di Partenope. È stata comunque una partita rivelatrice. Con questa gara, i ragazzi hanno capito che non è impossibile giocare alla pari contro una squadra forte, fisica ed esperta».

 

IL TABELLINO

PALLACANESTRO PARTENOPE

Falco 3, Izzo 4, Erra, Abete, Moccia 13, Garcia Bustamante 19, Merlderis N.E., Mbaye 8, Iannelli N.E., Quaranta N.E., Luongo 6, Alunderis 12.

Coach: Patrizio

BASKET BELLIZZI

Ciliberti N.E., Salerno N.E., Spera, Malalu 9, Valentino 3, Iannicelli 6, Stonkus 11, Barrella 3, Di Mauro 7, Sconza N.E., Trapani 4, Esposito 13.

Coach: Sanfilippo

PARZIALI: 19-20; 14-13; 22-12; 10-11.