Serie C - Al via i play-off: gara 1 in trasferta a Pozzuoli per il Basket Bellizzi

28.04.2018 00:43 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 135 volte
Serie C - Al via i play-off: gara 1 in trasferta a Pozzuoli per il Basket Bellizzi

Vigilia di play-off per il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. Domani i gialloblu saranno di scena sul campo della Virtus Pozzuoli per disputare la prima gara della serie. Il match si disputerà presso il Palazzetto dello sport “Errico” di Pozzuoli (NA). Palla a due alle ore 19:30. La gara sarà diretta dal 1° arbitro sig. Marcello Manco di San Giorgio a Cremano (NA) e dal 2° arbitro sig. Mauro Sacco di Salerno.

Dopo la gioia per l’approdo ai play-off, il Basket Bellizzi è pronto a giocarsi le proprie carte contro la Virtus Pozzuoli. I gialloblu sono attesi da un match difficile contro la seconda forza del campionato. Le due sconfitte subite durante la regular season contro la formazione puteolana, serviranno da monito per Di Mauro e compagni, chiamati ad una prestazione perfetta per tornare a casa con un successo.

Le dichiarazioni di coach Pierluigi Orlando

Alla vigilia del match, il tecnico gialloblu presenta così la sfida: «Andiamo ad affrontare una squadra che ha disputato un ottimo campionato e che ci ha sconfitto sia all’andata che al ritorno. Dopo le cinque vittorie consecutive che ci hanno permesso di arrivare ai play-off, noi dovremo compiere un ulteriore sforzo per provare a mettere in difficoltà questa signora squadra».

Settimana non facile per Bellizzi, causa infortuni: «Purtroppo non è stata una settimana ideale. Abbiamo dovuto rinunciare a Di Mauro, reduce dal brutto colpo subito nel match contro Mugnano, e a Giordano alle prese con qualche problema fisico. Al di là di ciò, speriamo di farci trovare pronti domani per disputare una partita gagliarda».

Le due sfide di campionato hanno insegnato in che modo affrontare i puteolani: «Sarà necessario mettere in campo tanta energia per 40’. Se non lo fai, Pozzuoli è una squadra che ti può anche asfaltare. Dovremo essere bravi a dare il massimo e a mettere in pratica quello che abbiamo preparato per provare a spuntarla».

La serie si disputerà al meglio delle tre partite, un aspetto che potrebbe condizionare l’approccio al match delle due squadre: «Giocheremo due gare molto ravvicinate, domenica e mercoledì. In gara 1 ci sarà sicuramente una fase iniziale in cui le due squadre proveranno a studiarsi, per capire la condizione dell’avversario. Noi, con grande intensità, proveremo a metterli in difficoltà. Al suono della sirena vedremo come sarà andata, per poi preparare al meglio il ritorno in casa».

La difesa coriacea vista contro Mugnano può rappresentare un fattore decisivo nella gara del “PalaErrico”: «Questo è un aspetto su cui dovremo fare molto affidamento. Nelle due gare di regular season, Pozzuoli ci ha inflitto sempre più di 80 punti ed è arrivata alla vittoria. Se riusciremo a limitarli domani, abbinando alla fase difensiva anche una buona vena realizzativa, potremo dire la nostra».

In chiusura, il tecnico lascia i favori del pronostico ai padroni di casa: «Loro partono sicuramente favoriti, potendo sfruttare anche il fattore campo. Sono reduci, ripeto, da un ottimo campionato. Anche nei momenti di difficoltà, sono stati bravi a dar fondo a tutte le proprie risorse. Durante il corso dell’annata si sono anche rinforzati, andando a completare un roster costruito certamente per vincere. Se devo dare una percentuale, dico 70% loro e 30% noi. La parola però poi passa al campo e vedremo se saremo bravi a ribaltare il pronostico».