Serie C - Agliana rimedia una sconfitta a Empoli

26.03.2017 15:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 71 volte
Serie C - Agliana rimedia una sconfitta a Empoli

Seconda sconfitta consecutiva per la Endiasfalti che a tre giornate dal termine – quattro considerando il recupero della sfida contro Liburnia di giovedì 30 marzo al PalaBertolazzi – si complica la corsa ai Playoff. Il ko di Empoli, il secondo consecutivo, arrivato per 75-69 non muta la classifica dei neroverdi (settimi con 28 punti) ma permette a Certaldo ed Altopascio (rispettivamente nona e decima) di arrivare a -2 (potrebbe inserirsi anche Prato) e di rimandare il verdetto alle battute finali della stagione.

La gara si decide nel finale visto che nella ripresa Empoli risponde alla perfetta seconda frazione dei neroverdi, iniziando il quarto periodo sul +2 (55-53). La squadra di Paolo Bertini rincorre e anche se non precisissima ai liberi (15-28) riesce a rimanere in partita, mentre due triple, di Pinna e di Belotti danno fiducia per il rush finale. Invece ancora una volta è mancato qualcosa a livello tecnico e mentale, soprattutto in attacco, perché i neroverdi hanno difeso, hanno lottato ma non sono riusciti a segnare com'è nelle loro potenzialità. Pur tirando bene: 71% da due e 41% da tre. Alla pari la sfida sotto le plance (25-26) ma pesa aver perso il doppio dei palloni degli avversari (7-15). A spezzare gli equilibri ci ha pensato nei momenti topici del match l'ex Montale Meacci con 17 punti, meglio di lui solo Doveri (21) mentre Verdiani si è fermato a 15. Per Paolo Bertini in doppia cifra Cavicchi, Puccioni e il solito Pinna (17).

CRONACA

Empoli: Balducci, Fantoni, Mencherini N., Verdiani, Doveri.

Agliana: Zaccariello, Nieri, Bargiacchi, Cavicchi, Puccioni.

Pioggia di triple degli empolesi in avvio che, spinti da Doveri, sono presto sull'11-4 e poi bissano gli avversari 20-10 a 1'44” dalla prima sirena. Niente è cambiato al 10' ma già da un minuto la Endiasfalti aveva chiuso a doppia mandata la propria metà campo, siglando al 13' un parziale di 17-0 che cambia il match e vede andare a segno dall'arco Limberti, De Leonardo e lo stesso Pinna. Arrivati sul 25-30 gli ospiti sono bravi a rimanere avanti fino all'intervallo lungo, quando Nieri li spinge sul +7 (32-39), mentre il massimo vantaggio arriverà ad inizio ripresa grazie alla bomba di Bargiacchi (34-42). In due minuti Empoli annulla tutto (break di 10-2), mentre Meacci fa mettere la testa avanti ai suoi: 46-44.

La terza frazione va avanti a folate, con spinte da entrambe le parti ma niente che possa cambiare davvero il destino della gara. A sorridere sono ancora i biancoblù, con Doveri che sulla sirena scrive 55-53 da posizione proibitiva. Empoli parte subito in quarta e mette due possessi tra lei e la Endiasfalti, che non trova per tutto il quarto la continuità necessaria per ribaltare la situazione. Al 35' tre punti di Puccioni ridanno speranza (63-61) così come la tripla di Pinna a 110” dal termine (69-66) e quella di Belotti a 26” (73-69) ma Empoli è sempre pronta a rispondere e quando si arriva a giocare sul fallo sistematico, l'attacco ospite si inceppa e non riesce a rispondere ai canestri a cronometro fermo degli avversari.

TABELLINO

Lai Empoli – Endiasfalti Agliana 75-69

Empoli: Balducci 2, Fantoni 8, Mencherini N. 9, Verdiani 15, Doveri 21, Braico ne, Mencherini L. 1, Alderighi 2, Lapi ne, Mustacchio, Meacci 17. Coach Paludi.

Agliana: Zaccariello 4, Bargiacchi 5, Nieri 7, Cavicchi 10, Puccioni 11, De Leonardo 5, Cavazzoni, Belotti 5, Limberti 5, Razzoli ne, Pinna 17, Arceni. Coach Bertini.

Parziali: 25-15, 7-24,23-14.20-16.