Serie C - A Monte di Procida il San Nicola centra il primo posto matematico

16.04.2018 12:44 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 135 volte
Serie C - A Monte di Procida il San Nicola centra il primo posto matematico

Il sogno del San Nicola Basket Cedri si concretizza a Monte di Procida. Gli uomini di Piero Falcombello non falliscono il primo match point a disposizione per ufficializzarsi al primo posto del girone campano di serie C Silver facendo la corsara al palazzetto di via Bellavista per 63-78. Poco da fare per la Virtus, che ha dovuto soccombere sotto la gragnuola di triple dei Cedri, senza Viera infortunato: Garofalo è un killer dalla lunga distanza (16 con 4/6 dall’arco) e, con il supporto di Pignalosa ed Erra (17), spinge i suoi in fuga con un vantaggio impossibile da colmare per i volenterosi avversari e rendendo l’ultima gara casalinga con Angri un’occasione di festa La Virtus si piazza subito a zona per contrastare la fisicità di Linton Johnson, non al meglio ma comunque pericolo pubblico numero uno, ma non ha fatto i conti con l’ottima giornata da tre punti degli ospiti. Dopo un inizio poco proficuo, l’attacco Cedri carbura facendo viaggiare la palla dall’arco. Garofalo e Pignalosa sono in giornata e con due triple a testa danno il la al break di 19-0 che di fatto mette già in ghiaccio la gara. Dall’altra parte è solo Lubrano a trovare feeling con la retina, al 10’ è già 8-30 ospite. Inevitabille rilassarsi un attimo con un vantaggio così ampio, così la difesa di Falcombello perde un po’ di incisività difensiva, permettendo a Regio di entrare in partita. L’attacco però continua a girare, Erra partecipa alla festa da tre punti e mantiene le distanze in maniera agevole sul 29-50 dell’intervallo lungo. Il terzo parziale è un Erra-show, in cui l’ala di Mercato San Severino mostra che non è solo tiro da tre punti e San Nicola tocca anche il +30; ma Mihalich e compagni si fanno un sonnellino nell’ultimo quarto, permettendo a Monte di Procida di rientrare fino al -15 finale con i punti di Nastri e Barbieri. “Quello che contava – ci dice coach Piero Falcombello, ebbro di gioia dopo questa vittoria - era scrivere una pagina di storia del San Nicola Basket Cedri, per la prima volta al primo posto nel campionato di C. Siamo felicissimi, nello spogliatoio i ragazzi si son tirati qualunque cosa per la gioia, è una enorme sensazione per staff e tutta la squadra. Pensare a tutto il lavoro che abbiamo fatto è gratificante, abbiamo vinto il campionato in maniera meritata, senza falsa modestia. Domenica onoreremo l’ultima sfida con Angri, poi dovremo preparare gli spareggi nazionali, la prima volta che mi capita. Dovremo scoprire ancora le nostre pretendenti, ma siamo pronti a questa sfida”.

Virtus Monte di Procida – San Nicola Basket Cedri 63-78 (8-30, 29-50, 44-68)

Monte di Procida: Cennicola NE, Scotto 2, Nastri 14, Capuano NE, Barbieri 11, Lucci 7, Regio 18, Adamo, Lubrano 11, Illiano. All. Parascandola.

San Nicola Basket Cedri: Aldi, Pignalosa 10, Riccio 6, Di Martino, Marini 3, Garofalo 16, Mihalich 11, Erra 17, Zamo 6, Russo, Johnson 9. All. Falcombello