Serie C - A Cercola per Pozzuoli arriva l'ottava vittoria consecutiva

18.11.2016 00:45 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 102 volte
Serie C - A Cercola per Pozzuoli arriva l'ottava vittoria consecutiva

La Gma Pozzuoli sbanca il Polifunzionale di Cercola infliggendo ben 50 punti di distacco ai padroni di casa ed infilando l'ottava vittoria consecutiva. Una partita dove ancora una volta ha brillato il gruppo guidato dal tecnico Mauro Serpico dove sono emerse le individualità degli americani Stevens e Harney e di Sasà Errico. La formazione puteolana chiude con cinque uomini in doppia cifra, con Harney e Errico che mettono a referto una doppia doppia. Il coulured originario di Cleveland con 32 punti, 10 rimbalzi, 5 palle recuperate e 2 assist, mentre, Errico con 22 punti, 15 rimbalzi, 3 recuperi e un assist. Bene anche in cabina di regia la prova di Stevens che ha giocato nonostante l'influenza abbastanza alta (38,5°). Hanno trovato gloria anche Markovic e Denadic. Mentre, le note stonate sono l'infortunio alla caviglia destra per Matteo De Rosa al 38' e la rottura dell'arcata sopraccigliare destra del capitano Renato Orsini in uno scontro di gioco. Un momento negativo quello degli infortuni che vedono in infermeria già Loncarevic per una distorsione alla caviglia e di Mehmedoviq per un infortunio al pollice della mano destra. Un successo che consente alla Virtus Pozzuoli di staccarsi di nuovo da sola in vetta alla classifica. La gara contro la Pallacanestro Cercola è durata appena 5 minuti. Poi, i flegrei hanno iniziato a prendere il largo sospinti dai due americani e da Errico e a chiudere il primo parziale sul 14-30. Nel secondo la musica non cambia con i bianco-granata che vincono il periodo per 15-25, chiudendo a metà partita sul 29-55. Coach Mauro Serpico a questo punto fa riposare i cosiddetti titolarissimi e da spazio alle seconde linee sul parquet. Nel terzo quarto Pozzuoli infligge un parziale mostruoso di 9-25 che al 30' la vedono a + 42 (38-80). Gara praticamente in cassaforte con la bomba di Markovic che consente ai puteolani di superare anche i cento punti e di vincere meritatamente.

POST PARTITA "Abbiamo giocato in emergenza contro Cercola e chiuso il match ancora peggio con gli infortuni accorsi a De Rosa e Orsini. Era una gara particolare contro una buonissima squadra composta da giovani interessantissimi. Era importante chiudere il match subito e l'abbiamo fatto già nel primo periodo - dice coach Serpico -. Usciamo da questa gara con le ossa rotte e adesso siamo davvero contati. Sabato Loncarevic non sarà del match contro lo Stabia, perché deve recuperare bene dall'infortunio alla caviglia. Dovremo andare a Lourdes per la sfortuna che sembra bersagliarci sotto l'aspetto degli infortuni ultimamente. Speriamo di recuperare quanti più giocatori possibili per sabato dove sarà un match completamente diverso. La cosa importante è che siamo sempre più compatti e i due americani stanno entrando bene nei meccanismi di gioco. Grande il carattere messo in campo anche dopo la partita contro Sarno dove abbiamo dimostrato grande grinta e determinazione. Il carattere si dimostra nei match importanti e in quelli meno. Cosa non mi è piaciuto? I cali di concentrazione ma quando sei tanti punti sopra come ieri sera può capitare".

PALL. CERCOLA 51 - GMA POZZUOLI 101

Pall. Cercola: Ordine 6, Covino, Torino ne, Coppola 9, Cipollaro 10, Campa 11, Esposito ne, Rea 1, Guarino 5, Minieri 2, De Siena 7. All. Caprio

Gma Pozzuoli: Harney 32, Stevens 13, Longobardi 4, Orefice 11, Markovic 5, Errico 22, Orsini 11, De Rosa 3, De Rosa 3, Denadic, Conforto. All. Serpico

Arbitri: Agnese di Barano d'Ischia e Bombace di Giugliano in Campania

Usciti per 5 falli: Guarino