C GOLD - Impresa di Alba: battuta Borgomanero/Auxilium!

12.05.2017 10:39 di Pietro Battaglia  articolo letto 249 volte
Fonte: Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba
C GOLD - Impresa di Alba: battuta Borgomanero/Auxilium!

Il Mercatò sbanca il fortino della Flavour Art Borgomanero con uno splendido primo quarto e la “faccia giusta” contro un’avversaria ancora più pesantemente rimaneggiata rispetto a Gara 1. L’Olimpo Basket, così, impatta la serie dei quarti di finale (1-1): si deciderà tutto nella gara 3, secca, sabato sera al Pala 958.
La partita
Non paghi dell’aggiunta di Vitale (Serie A Torino durante l’anno) e Gay (Serie B a Valsesia durante la stagione) i padroni di casa schierano anche un David Okeke che appena tre giorni prima aveva segnato 13 punti in Serie A con l’Auxilium Torino contro Varese. Per gli ospiti allora serve un’impresa che rasenta il miracolo e a sostenere i biancorossi ci sono numerosi tifosi in maglietta rossa.
Coach Di Cerbo nel pandemonio del Pala Cadorna schiera Ferrari, Gay, Giadini, Gnecchi e Pedrazzani.
Coach Jacomuzzi risponde con Calabrese, Dello Iacovo, Draghici, Maino e Negro.
Splendido avvio del Mercatò che tempesta la retina della Flavour Art con Maino e Dello Iacovo e in tre minuti è 4-11. Poi, entra in campo l’Auxilium Torino e Vitale e Okeke riportano a contatto i biancoblu: 12-13. L’Olimpo Basket, però, assesta un’altra spallata ed è nuovo allungo langarolo sul 14-21. Okeke e Gay dalla lunetta risvegliano i padroni di casa, ma Maino fa esplodere i tifosi ospiti sul 17-26 di fine primo quarto!
Nel secondo periodo esce subito Vitale per infortunio poi non si segna per cinque minuti. A seguire l’accoppiata Okeke-Gay confeziona il sorpasso sul 29-28. Calabrese e Maino, però, rianimano i biancorossi e scrivono 29-35 sul tabellone elettronico. Ci pensa, allora, ancora Okeke che segna il -2, ma all’intervallo Alba si porta a +4 e lo score racconta un 34-38.
Il solito Okeke predica nel deserto e sigla il sorpasso (40-38), ma Maino non ci sta e ribalta il fronte: 40-44. Poi, arriva il momento di Ferrari e Margheri che duettano per il 46-49 aggiornato da Draghici sul 48-54. A chiudere la frazione è, però, ancora Okeke ed è 50-54.
Draghici apre un ultimo quarto di grande sofferenza e per entrambe e squadre e per i tifosi (50-56), ma arriva subito il sorpasso di (a sorpresa) Okeke: 57-56. Non si segna quasi mai e si arriva nel finale in equilibrio. Borgomanero passa a condurre grazie a Ferrari (62-60). Possesso langarolo. Margheri penetra e scarica sulle caviglie di Giadini, la palla rotola a Maino che tira dall’arco e fa esplodere un boato dal lato occupato dai tifosi ospiti: è 62-63! Il College si proietta in attacco, ma arrivano un errore di Ferrari e, a ruota, il (brutto) fallo sistematico di Gay su Dello Iacovo. Il 7 biancorosso non trema:62-65. Ferrari si prende il tiro da tre per il supplementare sulla sirena, ma sbaglia! Vince il Mercatò che con un grande cuore riesce ad avere ragione di una Flavour Art corazzata all’inverosimile.
Tutto si deciderà in Gara 3 al Pala 958 di Corneliano d’Alba: sarà la partita secca che deciderà chi andrà in semifinale. Per i biancorossi sarà necessario compiere un’altra impresa contro una squadra che si è trasformata in una macchina da guerra di un’altra categoria, ma con l’aiuto e la spinta del pubblico di casa si può continuare a sognare.
Allora, Vi aspettiamo tutti sabato sera alle 20:45 al Pala 958 per sostenere con la voce, con le mani e con il cuore il Mercatò in un’altra sfida titanica. Il palazzetto deve essere tutto in rosso e gremito, rumoroso e caldo più che mai perché questa è una FINALE! Riempiamolo!
Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba
Pietro Battaglia
 
TABELLINO
Flavour Art College Basketball Borgomanero: Buldo 2 punti, Caligaris (1’), Carnaghi ne, Ferrari 14 (37’), Gay 18 (35’), Giadini 8 rimbalzi e 7 assists (40’), Gnecchi 5, Okeke 15 (30’), Ouro Bagna, Pedrazzani 4, Rupil ne, Vitale 4.
Mercatò Olimpo Basket Alba: Calabrese 6, Castillo, Colli ne, Dello Iacovo 7, Draghici 9, Gallo 5, Gioda ne, Maino 29, Margheri 5, Negro 4, Zanelli.