Serie B - Valsesia Basket supera Vinavil Cipir Domodossola e si aggiudica il "Derby delle Valli"

05.11.2018 19:35 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 162 volte
Serie B - Valsesia Basket supera Vinavil Cipir Domodossola e si aggiudica il "Derby delle Valli"

 Valsesia Basket si è aggiudicata il “Derby delle Valli” giocato ieri sera al Pala Loro Piana di Borgosesia contro l’agguerrita squadra ossolana di Vinavil Cipir Domodossola di coach Alessandro Valli, sostenuta ed incitata con l’affetto di sempre dai Dunkers da un grande pubblico presente sugli spalti, pronti a tifare senza sosta per i propri beniamini. I ragazzi di coach Domenico Bolignano hanno conquistato due punti importanti dopo aver dominato per tutta la gara, con l’unico rammarico dello scarto finale che poteva essere più ampio se non ci fosse stato un calo di lucidità e intensità a discapito dell’attenzione e della concentrazione.

Il commento post partita di coach Domenico Bolignano:“ E' stata sicuramente una vittoria importante. Sapevamo che Domodossola aveva problemi strutturali dal punto di vista dell'organico a causa di parecchi infortuni e questo ha dato loro la possibilità di essere un po' più prevedibili, anche se hanno cambiato alcuni ruoli dei giocatori. Noi nei primi cinque minuti siamo partiti bene, poi abbiamo subìto una piccola pressione e abbiamo iniziato a ruotare il roster per tentare di mantenere alta l'intensità difensiva. A un certo punto, però, abbiamo peccato un po' di presunzione pensando che la partita fosse di fatto conclusa, siamo calati di intensità e c'è subito stato una loro reazione che ci ha messo in seria difficoltà e non è facile, nel momento in cui cala l'attenzione, recuperarla: questo è un aspetto che dobbiamo migliorare e perfezionare. Quindi, in settimana, lavoreremo tanto ancora su questo aspetto, perchè le partite vanno chiuse nel momento in cui c'è da chiuderle e, per prendere fiducia, avevamo necessità di chiuderla anche con un risultato importante. Per il resto, ancora una volta, abbiamo dovuto sopperire ad alcune difficoltà fisiche e a qualche infortunio ( Gloria purtroppo ha dovuto fermarsi dopo solo tre minuti di gioco per il riacutizzarsi del dolore alla pianta del piede e Criconia era acciaccato nel finale di match n.d.r.); al di là del risultato la prova dei ragazzi è stata, direi, sufficiente, ma mi aspettavo che fossero un po' più determinati. Vorrà dire che questa settimana lavoreremo ancora di più sul fatto che dovremo essere un po' più cinici e determinati dal punto di vista mentale e intensi ed incisivi dal punto di vista fisico".   

PRIMO PERIODO: Coach Bolignano si affida al quintetto formato da Cernivani, Brigato, Gloria, Quartuccio e Panzieri, mentre coach Valli fa scendere in campo Ballabio, Tempestini, Rovere, Avanzini e Zaharie. Partenza mortifera per la squadra valsesiana che in 4 minuti piazza un mini break di 9-0 ad opera di Gloria da sotto, Brigato in schiacciata e Panzieri dall'area e della prima bomba di Cernivani. Purtroppo, per lo sfortunato lungo valsesiano Gloria questo sarà il primo e l'ultimo canestro della serata, costretto a sedersi in panca per il resto della partita per il riacutizzarsi del dolore alla pianta del piede. Al suo posto entra Dessì, per gli ossolani va a segno Avanzini (9-2), dall'altro lato risponde Cernivani, segna Ballabio ma ancora Cernivani scaglia un'altro dardo da tre al 5’ e coach Valli chiama prontamente time-out (14-4) . Al rientro in campo, pioggia di bombe: a sparare  per primo è Dessì, poi bomba capitan Quartuccio (20-4) al 7’, mini break ossolano di 4-0 ad opera di Avanzini, ma Dessì ha ancora la mano calda e spara la sua seconda bomba mentre Tempestini fa 2/2 dalla lunetta (23-10). Gli ossolani lottano con Tommei che segna da tre e coach Bolignano ferma il match a 40 secondi dalla fine del primo parziale (23-13). Al rientro in campo segna ancora Tommei da tre ma il giovane Ambrosetti risponde al fuoco avversario scagliando una bomba sulla sirena. Il primo tempino si chiude con Valsesia Basket avanti 26-16.

SECONDO PERIODO: Apre Zaharie, segna Tempestini, Pisoni fa 1/2 dalla lunetta, va a segno Tommei, capitan Quartuccio a bersaglio da sotto, tripla di Tempestini, Cernivani energico dal pitturato,  segna Ballabio, Pisoni va al ferro su assist Ourobagna e coach Valli chiama il minuto di sospensione al 16' (33-27). Al rientro in campo, Domodossola si riporta pericolosamente a contatto con un mini parziale di 7-0 e sorpassa al 18' (33-34). Ourobagna fa 1/2 dalla lunetta (parità) Panzieri segna da sotto e Ambrosetti va sicuro al ferro, subisce un fallo antisportivo da Tommei, in lunetta non segna i due liberi assegnatoli, ma subito dopo si fa perdonare con una splendida bomba dall’angolo mentre sull’altro fronte segna Rovere e capitan Quartuccio spara una stilettata da tre. Il secondo quarto si chiude con Valsesia Basket avanti 42-36.

TERZO PERIODO: Al rientro dall’intervallo, Cernivani accende la miccia e spara ancora da tre (45-36), va a segno Zaharie, risponde Cernivani dal pitturato, Tommei segna da tre, Brigato ruba palla, va sicuro a canestro, subisce fallo e segna pure il libero aggiuntivo, lo scatenato Cernivani, con un tocco morbido, depone la palla in retina avversaria e coach Valli chiama time out al 23’ (52-41) +11. Al rientro in campo segna Zaharie, Cernivani scalda la retina avversaria con un'altra bomba, a segno Rovere, Brigato partecipa con piacere alla festa delle triple scagliandone una dall’angolo su spettacolare assist di capitan Quartuccio e Tommei segna da tre, (58-48) +10 al 25’. Valsesia Basket continua con l'artiglieria pesante: due sassate consecutive da tre punti ad opera dei risoluti Panzieri e Dessì e coach Valli ferma il match al 26’ (64-48) +16. Al rientro sul parquet, gli ossolani non mollano e continuano a lottare con Avanzini che va a bersaglio e con Tempestini che fa 2/2 dalla lunetta, capitan Quartuccio va al ferro, altra bomba Brigato dall’angolo, ma gli ossolani costruiscono un altro mini parziale di 7-0 con Ballabio (1/1 e tripla) e Tommei (tripla) e coach Bolignano chiama time out al 29’  e scuote i suoi (69-59). Al rientro dal minuto di sospensione, Panzieri  segna dal pitturato su assist di capitan Quartuccio, Tommei fa 3/3 dalla lunetta, Criconia dalla lunetta fa 1/2 e Tommei segna da sotto le plance. Il terzo periodo si chiude con Valsesia Basket avanti di otto lunghezze 72-64. 

ULTIMO PERIODO: Apre Tommei dalla lunetta che fa 3/3 e riduce il gap a -5 (72-67). A questo punto i valsesiani si scuotono e con ritrovata energia suonano la carica: Dessì spara ancora un dardo da tre punti che infiamma i tifosi valsesiani e Cernivani carica con 1/1 dalla lunetta (76-67). Domodossola va a segno con Zaharie che in lunetta fa 2/2, Panzieri  trova un gioco da tre punti  ( canestro + libero aggiuntivo), Criconia a bersaglio da sotto con fallo subìto e coach Valli chiama time out al 35’ (81-69). Al rientro in campo Criconia segna pure il libero aggiuntivo, il pistolero Cernivani ( top scorer del match con 27 punti, 5 assist e 25 di valutazione: bravo Cerni!)  scaglia due bombe consecutive (88-69), per Domodossola segna Ballabio, capitan Quartuccio spara l'ultimo colpo in canna da tre salutato con un'ovazione dai tifosi presenti sugli spalti (91-71), Rovere segna due canestri consecutivi, Ballabio fa 1/2 dalla lunetta e Brigato mette il sigillo al match . Finisce 93-76: bravi ragazzi! Rituale, bellissimo ed emozionante passaggio degli Eagles sotto la "curva" per ricevere abbracci ed applausi dai propri festanti tifosi! 

Prossimo appuntamento per i ragazzi valsesiani sarà in trasferta ad Alba (Cn), domenica 11 novembre 2018 alle ore 18:00 presso il Pala 958 Santero - Via Giardino,3 - Corneliano D'Alba (Cn) contro Olimpo Basket Alba, squadra energica e combattiva, con 8 punti in classifica in coabitazione con Fiorentina,Vigevano, Sangiorgese e San Miniato.

VALSESIA BASKET: 93 - VINAVIL CIPIR DOMODOSSOLA: 76

Parziali: 26-16; 42-36;72-64.

Valsesia Basket : Criconia 4, Cernivani 27, Brigato 13, Robino ne, Dessì 12 , Gloria 2, Vercelli ne, Ambrosetti 6, Pisoni 3, Ourobagna 1, Quartuccio 13, Panzieri 12.

Coach: Domenico Bolignano            Ass. coach: Marco Cardano.

Bk Rosmini Domodossola: Ballabio 16, D’Andrea ne, Tempestini 9, Serroni ne, Carone, Rovere 6, Avanzini 12, Zaharie 8, Tommei 25.

Coach: Alessandro Valli      Ass. coach: Michele Belletti

Arbitri: Sigg. Di Luzio Francesco Belisario di Cernusco Sul Naviglio (Mi) e Martinelli Marcello di Brescia.