Serie B - Valmontone firma Daniele Grilli!

04.08.2018 08:15 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 406 volte
Serie B - Valmontone firma Daniele Grilli!

Virtus Valmontone è lieta di comunicare l’acquisizione, per la stagione agonistica di serie B 2018/2019, delle prestazioni sportive della guardia Daniele Grilli.

Nato a Roma il 07 aprile 1987, guardia di 190 cm per 90 kg, Grilli ha iniziato la carriera con la Tiber Roma dove, a 16 anni, viene inserito nel roster di serie B. Alla Tiber resta fino al 2007, vincendo anche uno scudetto nazionale Under 20 segnando 20 punti nella finale contro Cantù. Nel 2008/2009 si trasferisce a Cremona, prima di approdare a Perugia (B/1 dove disputa una semifinale per la serie A) e, sempre in B, a Iseo (15,9 punti di media), Reggio Calabria (con la Viola segna 14,4 punti di media) e Firenze, dove per due anni disputa la finale per approdare in A/2.

Dopo una stagione ad Alessandria, approda alla Fortitudo Bologna, poi a Cassino (una stagione e mezza caratterizzata da una finale per la A/2) e infine, le ultime due stagioni, a Barcellona Pozzo di Gotto. In Sicilia Grilli ha raggiunto una semifinale, una qualificazione in Coppa Italia e una finale promozione.

Quello di Grilli è il quarto colpo di mercato messo a segno dal G.M. casilino Paolo Moretti dopo quelli annunciati di Sabbatino, Ruiu e Pichi, cui vanno aggiunte le conferme di Bisconti, Scodavolpe e Pierangeli.

«Mi rimetto in gioco a Valmontone - ha detto Grilli - una società che ho potuto seguire da vicino lo scorso anno, avendoci giocato contro sia in stagione regolare che in una semifinale play off. Proprio li ho capito l’ambizione della società che, anno dopo anno, costruisce una squadra che possa giocarsela con tutti e pronta per arrivare fino in fondo. Proprio per questo ho scelto la Virtus. Ho rinunciato ad essere uno dei tanti per la Lega 2, per sposare un progetto ambizioso come questo, per la voglia di arrivare in questa famiglia che intende migliorarsi anno dopo anno, costruendo un roster competitivo  composto da senior con esperienza in categorie superiori e giovani con la voglia di dimostrare il loro valore. Penso che questo sia già un buonissimo inizio».